Deschamps sulla convocazione di Theo Hernandez: “Ci pensavo da un po’. Ha fatto molto bene”

Il ct dei Blues ha spiegato che la chiamata per il terzino era nell’aria da tempo. Deschamps vorrebbe un miglioramento difensivo da parte sua.

Theo Hernandez
Theo Hernandez (© Getty Images)

Nella serata di ieri il Theo Hernandez ha deciso la semifinale di Nations League tra Belgio e Francia con una rete nel finale. Il rossonero ha infilato Courtois al 90′ con un diagonale mancino secco dal limite dell’area, che è valso il 3-2 e ha completato la rimonta. Al termine dell’incontro il ct dei Blues, Didier Deschamps, ha commentato il successo dei suoi ai microfoni di Sportmediaset, rispondendo anche alla domanda sul laterale del Milan e sul perché non lo avesse convocato già prima. Queste le sue parole: “C’è grande concorrenza. Ci pensavo da un po’: l’ho sempre pre-convocato. Può anche giocare a quattro, lo fa nel Milan”.


Leggi anche:


Deschamps ha poi aggiunto: “E’ un giocatore interessante in fase offensiva, deve crescere in quella difensiva. Ha fatto molto bene, si sta confermando”. Quella contro il Belgio era per Theo la seconda apparizione con la Francia, la prima era arrivata esattamente un mese fa contro la Finlandia. Una grande iniezione di fiducia per il giocatore che punterà ora a disputare un grande stagione per guadagnarsi la chiamata al Mondiale in Qatar.