Donnarumma acclamato a Torino: dopo i fischi gli applausi

Dagli spalti di Torino sono arrivati soltanto applausi per l’ex portiere rossonero, che oggi è sceso in campo con la fascia di capitano.

Donnarumma
Donnarumma (© Getty Images)

In questi minuti si sta giocando allo Stadium di Torino Italia-Belgio, sfida valida per il terzo posto della Nations League. Il capitano degli azzurri per la sfida di oggi è proprio Gianluigi Donnarumma, anche a causa della squalifica di Leonardo Bonucci. Per l’ex portiere rossonero stavolta sono arrivati soltanto applausi dagli spalti, in un clima di totale serenità. Un’atmosfera totalmente diversa rispetto alla serata di mercoledì contro la Spagna. In quel caso il pubblico gli aveva riservato una pioggia di fischi, oltre ovviamente al pesante striscione appeso fuori dallo stadio nel pre-match.


Leggi anche:


Nel riscaldamento oggi invece c’è stato un caloroso benvenuto. Una notizia da sottolineare dopo le grandi polemiche dei giorni scorsi, con tanti protagonisti che sono intervenuti sulla questione, con pareri contrastanti. Donnarumma diventa inoltre, a 22 anni 7mesi e 15 giorni, il più giovane capitano della Nazionale italiana dopo Rivera. Con 38 partite all’attivo l’estremo difensore del Psg è il titolare più presente con la maglia azzurra oggi in campo.