Corona in Spagna: via libera per il Milan

Jesus Corona, accostato al Milan, è sempre più vicino all’approdo al Siviglia. Il club spagnolo non appare per nulla soddisfatto di Ocampos e Suso ma anche di Gomez

Jesús Corona è stato uno dei profili accostati al Milan nel corso dell’ultima sessione di calciomercato. L’esterno messicano del Porto ha un contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. Contratto che difficilmente verrà rinnovato.

Jesus Corona
Jesus Corona (© Getty Images)

 

Il giocatore potrebbe così lasciare il Portogallo già a gennaio. E’ difficile, però, che nel futuro di Corona ci sia l’Italia. Il 28enne sembra, infatti, essere sparito dai radar del club rossonero. Oggi dalla Spagna rilanciano per il classe 1993 l’ipotesi Siviglia.

Secondo quanto riportato da ‘Fichajes.net’, Corona potrebbe trasferirsi in Andalusia già a gennaio, qualora il Porto decidesse di accettare un’offerta non certo alta del Siviglia. In caso di rifiuto, il suo approdo nella Liga sarebbe rimandato di qualche mese.

Monchi – si legge – è alla ricerca di un nuovo calciatore offensivo per via della stagione non proprio esaltante di Lucas Ocampos, che non sta ripetendo le prestazioni del passato, al pari di Suso. Nel mirino ci sarebbe anche Papu Gomez, che starebbe mostrando un rendimento non del tutto continuo.


Leggi anche:


Idea Gomez

Un eventuale approdo al Siviglia di Jesus Corona, potrebbe dunque portare all’addio dell’ex Atalanta. Chissà che l’argentino non decida di riavvicinarsi a ‘casa’ (Bergamo). Al giusto prezzo, potrebbe, così, certamente essere una buona idea per il Milan. I rossoneri potrebbero decidere di affidarsi ad un giocatore d’esperienza per il vice Brahim Diaz. E’ solo un’idea, chiaramente, ma Gomez già in passato è stato accostato al Diavolo.