Milan-Verona, le 3 opzioni per sostituire Brahim Diaz

Tutte le opzioni a disposizione di Stefano Pioli per sostituire Brahim Diaz domani sera contro l’Hellas Verona, in dubbio per il match

Come un fulmine a ciel sereno sono arrivate le parole di Stefano Pioli in conferenza stampa alla vigilia di Milan-Hellas Verona, in programma domani sera a San Siro.

Brahim Diaz
Brahim Diaz (©Getty Images)

“Brahim Diaz oggi era un po’ indisposto, ha dichiarato il tecnico rossonero. Poi ha aggiunto: “Lo valuteremo nella giornata di domani. Subito preoccupazione ed ansia per tutto l’ambiente rossonero, alla ricerca di qualche certezza sulle condizioni del trequartista spagnolo.


Leggi anche:


Diaz out? Pioli corre ai riparti, le possibili scelte

Con il dubbio Brahim Diaz, Stefano Pioli è costretto quantomeno a pensare a come sistemare la squadra in caso di possibile forfait dell’ex Real Madrid. Diverse alternative, ma il tempo per decidere è davvero poco: si scende in campo fra poco più di ventiquattro ore.

L’opzione più plausibile al momento sarebbe quella di schierare Daniel Maldini al posto di Diaz. In questo modo non cambierebbe nulla dal punto di vista tattico e Pioli potrebbe restare fedele al suo collaudato 4-2-3-1. Il ventenne è rientrato leggermente malconcio dagli impegni in Nazionale Under 20, ma ora è pronto a scendere in campo.

Novità, ma nemmeno tanto, sarebbe l’inserimento dal primo minuto di Rade Krunic nella posizione di sotto punta. Il bosniaco ha già fatto questo ruolo in precedenza e sempre con Pioli. Il problema principale sta nel fatto che Rade è appena rientrato dopo un lungo stop a causa di un fastidio muscolare, per cui sarebbe rischioso schierarlo da titolare ma in questo momento nulla va escluso.

Terza possibilità è l’attacco a due. Al fianco di Giroud, favorito a partire dall’inizio, potrebbe esserci Ante Rebic. Questa possibile scelta di Pioli potrebbe però avverarsi solo se Ibrahimovic dovesse essere convocato per la gara di domani, in modo da avere valide alternative a gara in corso. Col 4-4-2 spazio a Rafa Leao sulla fascia sinistra, che inizialmente sarebbe dovuto rimanere a riposo a scopo precauzionale.

Di sicuro a un giorno dalla partita c’è tanta incertezza in casa Milan. Pioli è costretto a rivedere in continuazione la formazione titolare che ha in mente e questo problema di Brahim Diaz non ci voleva proprio. Proveremo a saperne di più nelle prossime ore, intanto però si può solo ipotizzare quali saranno gli uomini a scendere in campo contro il Verona.