Calciomercato Milan, blitz in Argentina: il talento nel mirino

Milan presente in Argentina con un osservatore: visionato uno dei migliori talenti sudamericani.

Manca ancora del tempo al calciomercato di gennaio, ma i club stanno già compiendo alcune mosse. Al Milan c’è un intenso lavoro di scouting, con Geoffrey Moncada che coordina gli osservatori e poi fa rapporto a Paolo Maldini e Frederic Massara.

Massara Maldini Paolo
Paolo Maldini e Frederic Massara (foto AC Milan)

Il club rossonero è attento a più campionati, si guarda sia in Europa che fuori. Tra i talenti visionati in questo periodo c’è Julian Alvarez, 21enne del River Plate. È un attaccante che sa giocare anche da esterno offensivo. 10 gol in 12 presenze finora nella Superliga 2021/2022.


Leggi anche:


Mercato Milan, osservatore a Buenos Aires per Julian Alvarez

Julian Alvarez
Julian Alvarez (©Getty Images)

Sebastian Srur, giornalista di Radio Continental, ha rivelato che ieri allo stadio Monumental c’era uno scout del Milan ad assistere a River Plate-San Lorenzo. Ovviamente gli occhi erano puntati proprio su Julian Alvarez, che ha segnato tre gol nella vittoria per 3-1 dei Millonarios. L’attaccante argentino ancora una volta è stato protagonista e la relazione dell’osservatore rossonero è stata certamente positiva.

Reti pesanti per il 21enne nato a Calchin, che il 3 ottobre aveva anche deciso con una doppietta il Super Clasico contro il Boca Juniors. C’è molto di suo nel primo posto in classifica del River Plate. L’allenatore Marcelo Gallardo è stato bravissimo a valorizzarlo e adesso Alvarez è finito nel mirino di diverse squadre europee.

L’attaccante sudamericano ha un contratto in scadenza a dicembre 2022, è molto probabile che già a gennaio venga ceduto. I Millonarios non possono permettersi di perdere a parametro zero un talento del genere. Nel contratto è presente una clausola di risoluzione da 25 milioni di euro e il club di Buenos Aires proverà a incassare l’intera cifra. Dovesse aspettare l’estate, rischia di ricevere offerte più basse per il cartellino dato che la scadenza contrattuale sarebbe molto più vicina e il giocatore potrebbe firmare per trasferirsi a parametro zero.

Da capire se il Milan deciderà effettivamente di farsi avanti. Al momento il parco attaccanti appare completo, essendoci il trio Ibrahimovic-Giroud-Pellegri. Tuttavia, non bisogna escludere a priori un investimento se il fondo Elliott dovesse dare l’ok a Maldini e Massara. Attenzione, chiaramente, alla concorrenza. Più società vogliono Alvarez e per i rossoneri non sarà facile assicurarselo.