Allenatori UEFA A, i promossi: ci sono anche due ex capitani del Milan

Tante vecchie conoscenze del calcio italiane hanno appena preso il patentino da allenatore UEFA A, che gli permette di allenare in Serie A

Tra chi ha deciso di intraprendere una carriera da opinionista e chi, allo stesso tempo, ha voluto fortemente diventare un allenatore, tanti volti noti del calcio sono ancora protagonisti.

Ex Milan
Ex Milan (©Getty Images)

Pensiamo ad esempio a Massimo Ambrosini, vecchia conoscenza del Milan, che è diventato un affermato opinionista e lavora per importanti emittente televisive. Altri sono diventati dirigenti oppure hanno scelto strade completamente diverse rispetto a quella del calcio o dello sport in generale.


Leggi anche:


I nuovi allenatori d’Italia: quanti ex Milan!

La maggior parte di loro però decide di rimanere nell’ambito calcistico, per lo più cercando di diventare allenatori. Sicuramente partono avvantaggiati dal punteggio iniziale, più alto rispetto alla norma in quanto si tratta di calciatori professionisti.

Lo scorso 14 ottobre si è concluso l’ultimo corso per diventare allenatori UEFA A, una licenza che permette di poter allenare a tutti i livelli. Per poter diventare un tecnico specializzato, infatti, bisogna seguire uno specifico corso e superare esami orali e scritti. Un po’ come tornare a scuola, dunque, ma per fare una cosa che piace e appassiona.

Nell’ultima “classe” che è riuscita ad accaparrarsi il patentino ci sono diverse vecchie conoscenze del panorama calcistico italiano, come De Rossi, Del Piero e tanti altri. Presenti anche diversi ex Milan, che hanno brillantemente superato gli esami. Stiamo parlando degli ex capitani rossoneri Riccardo Montolivo e Ignazio Abate, oltre a Christian Vieri, Alessandro Matri e Giampaolo Pazzini. A loro l’augurio di una felice e fortunata nuova carriera.