Bologna-Milan, 9 indisponibili | C’è una prima convocazione!

Non accennano a diminuire gli indisponibili in casa Milan ad ogni gara dei rossoneri. Sempre tante le assenze per la squadra di Stefano Pioli

Quasi un’intera squadra: sono ben nove gli indisponibili rossoneri per la gara di domani tra Bologna e Milan. E molti di questi sono, sulla carta, dei titolari inamovibili.

Pietro Pellegri
Pietro Pellegri (©Getty Images)

Una lista interminabile e che purtroppo sembra allungarsi sempre di più. Ma Stefano Pioli non sembra preoccupato: “La società mi ha messo a disposizione una rosa folta e di qualità, siamo completi in tutti i reparti”, ha dichiarato diverse volte in conferenza stampa il tecnico rossonero.


Leggi anche:


Non solo indisponibili: prima volta per il portiere

Ma non arrivano solamente brutte notizie da Milanello. Sembra essere arrivato finalmente il turno di Antonio Mirante, che per la prima volta sarà convocato e dunque a disposizione di Pioli. “Ha bisogno di qualche settimana di tempo”, aveva dichiarato nemmeno sette giorni fa il tecnico.

L’ex Roma sembra dunque aver accelerato le operazioni e si è rimesso subito a posto dal punto di vista fisico. Parte da Bologna perciò il ballottaggio tra Tatarusanu e Mirante, che si contenderanno il posto fino al ritorno in campo di Mike Maignan, out fino al termine dell’anno dopo l’operazione al polso.

Tornando agli indisponibili, invece, ecco la lista dei calciatori non a disposizione per domani e le motivazioni della loro assenza: (Plizzari, infortunio; Maignan, infortunio; Theo Hernandez, Covid; Brahim Diaz, Covid; Kessiè, febbre; Rebic, infortunio; Pellegri, infortunio; Florenzi, infortunio;  Messias, infortunio).