Milan, idea clamorosa | Pobega pedina di scambio per l’attaccante!

Il Milan vuole accelerare per avere l’attaccante fin dalla sessione invernale. Il Toro vuole proporre uno scambio tra calciatori.

Domani sera Milan e Torino si incroceranno a San Siro, nel turno infrasettimanale di campionato valido per la 10.a giornata. Ma sarà anche l’occasione di fare un punto sul mercato che interessa entrambi i club.

Pobega
Tommaso Pobega (©Getty Images)

La società rossonera, non è un segreto, è molto interessata al calciatore più rappresentativo del Toro. Ovvero capitan Andrea Belotti, il centravanti che ultimamente non sta giocando titolare per i postumi di un lungo stop muscolare. Il ‘Gallo’ è obiettivo del Milan da tempo e di recente si è tornato a parlare di lui in chiave rossonera.

Belotti è in scadenza di contratto a giugno prossimo. Diventa di fatto un’opzione low-cost di assoluta qualità, che potrebbe scatenare persino un’asta per ottenere il cartellino del numero 9 a parametro zero. Ma il Milan ha intenzione di muoversi in anticipo, magari già sul mercato di gennaio.


Leggi anche:


Belotti al Milan, in cambio Pobega può restare al Torino

L’ultima idea, lanciata da Tuttosport, parla di un possibile scambio che potrebbe concretizzarsi a gennaio e mettere d’accordo tutti. Il Milan, come detto, vuole Belotti fin da subito, senza attendere la fine della stagione. Un colpo in attacco che andrebbe a ringiovanire il reparto e dare fiato a Ibra e Giroud.

Il presidente granata Urbano Cairo continua a chiedere molti soldi per la cessione del ‘Gallo’, anche a 6 mesi dalla scadenza del suo contratto. La soluzione potrebbe essere l’inserimento nella trattativa di Tommaso Pobega. Un centrocampista di proprietà Milan che sta giocando molto bene in prestito proprio con il Toro.

Andrea Belotti (Getty Images)

La carta Pobega avvantaggerebbe il Milan, che però non intende perdere definitivamente il classe ’99. L’idea dei rossoneri è quella di prolungare gratuitamente il prestito del centrocampista al Torino fino al 2023, concedendo poi una clausola per il diritto di riscatto (e contro-riscatto) a loro favore.

Il Toro invece vuole immediatamente la cessione del cartellino di Pobega in cambio di quello di Belotti. Una situazione su cui ragionare, visto che al momento c’è stallo su questa ipotesi: i granata non vogliono regalare il proprio capitano ed i rossoneri non intendono perdere il giovane talento così a cuor leggero.