Osservato speciale in Milan-Torino: 15 milioni per il colpo

Sono almeno tre i calciatori del Torino che saranno osservati con occhio di riguardo stasera. Oltre, chiaramente a Pobega, riflettori puntati su Belotti e Bremer

Stasera a San Siro arriva il Torino di mister Ivan Juric. Una partita importante per il Milan, che ha voglia di continuare il proprio cammino, mettendo pressione alle avversarie che giocheranno tra domani e dopodomani.

Torino-Milan
Torino-Milan ( © Getty Images)

Stefano Pioli dovrà fare a meno ancora una volta di tanti calciatori indisponibili ma oggi il Diavolo può sorridere per il ritorno di Theo Hernandez e Franck Kessie, oltre che per il tampone negativo di Brahim Diaz, che verosimilmente, sarà tra i convocati contro la Roma.

Ma è tempo di pensare al Torino, squadra mai facile da affrontare, dove giocano diversi elementi interessanti, che anche il Milan sta monitorando.

E’ evidente che la lente di ingrandimento sarà puntata su Andrea Belotti. Il centravanti italiano ha un contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. Il rinnovo difficilmente ci sarà e col nuovo anno sarà libero di firmare per una nuova squadra.

Non è un segreto che Belotti, tifoso rossonero, andrebbe di corsa al Diavolo. Un’ipotesi questa che resta in piedi ma più per giugno che per gennaio. Il Milan, infatti, potrebbe prendere in considerazione l’idea di tesserare Belotti a zero.

Occhi puntati, chiaramente, anche su Tommaso Pobega. Il centrocampista di proprietà del Milan sta facendo davvero bene e i rossoneri sono pronti a riaccoglierlo a braccia aperte. Una cessione, che significherebbe plusvalenza, potrebbe esserci solamente a cifre davvero importanti.


Leggi anche:


Bremer idea viva

Un altro calciatore che potrebbe far comodo al Milan che gioca nel Torino, è Bremer. Il centrale brasiliano è protagonista di un grande avvio di stagione. Un inizio che chiaramente non è passato inosservato.

Dal Brasile arrivano conferme in merito ad un interessamento da parte dei rossoneri per Bremer. Secondo il giornalista Thiago Reis, oltre al Milan, sul centrale ci sarebbero anche Inter e Liverpool. Visto il contratto in scadenza il 30 giugno 2023, la valutazione di Bremer non è poi così alta: per strapparlo al Torino potrebbe bastare una cifra vicina ai 15 milioni di euro.

Bremer, che il prossimo 18 marzo compirà 25 anni, potrebbe rappresentare il profilo perfetto per sostituire Alessio Romagnoli, che ad oggi non ha ancora accettato la proposta di rinnovo formulata dal Milan.