Milan-Torino, le ultime di formazione: pochi dubbi

Ecco la probabile formazione, con cui Stefano Pioli è pronto ad affrontare il Torino. Il Milan si prepara a scendere in campo per la decima giornata di Serie A

Poche ore e il Milan di Stefano Pioli tornerà in campo a San Siro. I rossoneri, dopo il successo contro il Bologna, che ha permesso di agganciare il Napoli, in vetta alla classifica, e di guadagnare punti su tutte le rivali, Inter, Juventus, Roma, Lazio e Atalanta, sono pronti a sfidare il Torino di Ivan Juric.

Tatarusanu e Pioli
Tatarusanu e Pioli (© Getty Images)

La squadra granata ha dimostrato in questo inizio di stagione di essere un osso duro per tutti. Per il Milan non sarà per nulla facile portare a casa i tre punti, anche per via di una rosa ridotta sempre all’osso.

Pioli dovrà fare a meno, ancora una volta, di tantissimi elementi: in attesa di conoscere la lista dei convocati, i sicuri assenti saranno Samu Castillejo, Junior Messias, Alessandro Florenzi, Mike Maignan, Plizzari e Brahim Diaz, negativo solo da stamattina.

A questa lista, quasi certamente, bisognerà aggiungere il nome di Ante Rebic, che anche ieri si è allenato a parte e difficilmente sarà a disposizione.


Leggi anche:


Le scelte di Pioli

Dovrebbe esserci, invece, Theo Hernandez, pronto a partire dalla panchina, con Ballo-Toure, dunque, ancora titolare. La linea a quattro di difesa, davanti a Tatarusanu, sarà così composta dall’ex Monaco, Romagnoli, che dovrebbe far rifiatare Kjaer, Tomori e Calabria.

A centrocampo, l’altra buona notizia, è il ritorno di Franck Kessie, che sarà schierato titolare, insieme ad uno tra Sandro Tonali e Ismael Bennacer. L’italiano è tornato avanti nel ballottaggio ma non è da escludere che alla fine giochi l’algerino.

Scelte praticamente obbligate in avanti. Sulla trequarti, viste le tantissime defezioni, Saelemaekers e Leao sono costretti a far gli straordinari. Il reparto sarà completato da Rade Krunic, in vantaggio su Daniel Maldini. In avanti si rivede Giroud dal primo minuto, con Ibrahimovic, che dopo l’intera partita del Dall’Ara inizierà dalla panchina.

 

Milan 4-2-3-1: Tatarusanu; Calabria, Tomori, Romagnoli, Ballo-Toure; Tonali, Kessiè; Saelemaekers, Krunic, Leao; Giroud.