Milan, colpo da Scudetto! | Il Real Madrid lo mette sul mercato

Secondo quanto riferito dal quotidiano El Nacional, anche i rossoneri hanno chiesto informazioni su un giocatore del Real Madrid

Siamo ormai a novembre e mancano meno i due mesi alla sessione invernale di mercato. I vari club cominciano a fare il punto della situazione su cosa va e non va nella rosa e studiano le strategia per rinforzarsi a gennaio.

Real Madrid
Real Madrid (©LaPresse)

Anche la dirigenza rossonera si muove per puntare degli acquisti mirati o delle occasioni low cost per dare al tecnico Stefano Pioli delle soluzioni alternative a quelle attualmente disponibili. I rossoneri ne hanno bisogno soprattutto sulla trequarti, dove fino ad ora solo Brahim Diaz ha avuto un rendimento importante.

Krunic non ha fatto male quando è stato impiegato in quel ruolo ma il Diavolo cerca anche un giocatore che possa spostarsi sull’esterno, dato che Junior Messias, a causa dei vari infortuni, non ha dato ancora il suo contributo. A tal proposito dalla Spagna arrivano indiscrezioni che vogliono il Milan sulle tracce di un centrocampista offensivo del Real Madrid, il quale non sembra rientrare più nei piani di Carlo Ancelotti.


Leggi anche:


Il Milan ci prova

Come rivelato da El Nacional su Asensio  c’è l’interesse di ben cinque club. Oltre ad Arsenal e Liverpool in Premier e al Borussia Dortmund in Bundesliga, anche due club italiani stanno seguendo il classe 1996. Si tratta del Milan e della Juventus. I tedeschi del Dortmund rimangono però in vantaggio per via dei buoni rapporti fra le due società, protagoniste di scambi vantaggiosi per entrambi.

Secondo il quotidiano spagnolo il tecnico delle Merengues, Carlo Ancelotti, avrebbe insistito per trattenere il fantasista, e le pretendenti aspettano quindi una decisione definitiva. I due club italiano hanno iniziato a muovere i primi passi per avvicinare Asensio, chiedendo informazioni. Sia Allegri che Pioli hanno bisogno di un giocatore di grande qualità come lui, che leghi il centrocampo all’attacco e crei numerose azione offensive. L’obiettivo è rinforzarsi a gennaio per non perdere di vista la zona della vetta in campionato.