La classifica di Serie A dopo Juventus-Fiorentina

La Juventus di Allegri rialza la testa e porta a casa tre punti contro la Fiorentina. Viola in dieci per l’espulsione di Milenkovic che salterà il Milan

Il sabato della dodicesima giornata di Serie A si è aperto con il successo dello Spezia contro il Torino. Un risultato a sorpresa, che regala tre punti preziosi a Thiago Motta, in ottica salvezza.

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri (©LaPresse)

Le attenzioni principali, chiaramente, erano puntate sulla Juventus, impegnata alle 18.00, contro la Fiorentina. Il club viola, rimasto in dieci al 73′, per l’espulsione di Milenkovic (salterà il Milan così come Martinez Quarta), ha subito il gol che ha fissato il risultato sull’uno a zero, in pieno recupero.  Massimiliano Allegri, grazie a Cuadrado, può così tirare un sospiro di sollievo.  Ora i punti di distanza dal Milan, capolista, sono 13.


Leggi anche:


Juventus-Fiorentina 1-0: 91′ Cuadrado

CLASSIFICA: Napoli punti 31, Milan 31, Inter 24, Roma 19, Atalanta 19, Lazio 18, Juventus* 18, e Fiorentina 18, Empoli 16*, Verona 15,  Bologna 15, Torino* 14, Sassuolo 14, Udinese 11, Spezia* 11, Sampdoria 9, Venezia 9, Genoa 9*, Salernitana 7, Cagliari 6.
*una partita in più