Inter, Inzaghi: “Milan avversario completo. Calhanoglu? Decido domani”

Le parole in conferenza stampa di Simone Inzaghi, tecnico dell’Inter che anticipa i temi del derby di domani sera.

Giornata di vigilia per Milan e Inter. Domani sera a San Siro scatterà uno dei derby più intriganti e determinanti degli ultimi anni, tra due squadre finalmente ad alto livello.

inzaghi
Simone Inzaghi (©LaPresse)

Poco fa Simone Inzaghi ha parlato in conferenza stampa, per anticipare i temi della stracittadina. Il tecnico interista ha ammesso di quanto sia importante un risultato positivo contro un Milan in testa alla classifica.

“La classifica c’è e va guardata, ma quando entri in campo si azzera tutto. Servirà voglia e determinazione contro un Milan forte,  che sta facendo qualcosa che non aveva mai fatto nessuno. Vanno fatti loro i complimenti, ma domani sarà solo battaglia”.


Leggi anche:


Inzaghi non può non elogiare i numeri del Milan: “Sono una squadra completa, segnano tanto e subiscono poco. Sarà una sfida dura, ma noi sappiamo di essere in un buon momento. Abbiamo il miglior attacco del campionato. Il Milan è una squadra forte che gioca assieme da un paio di anni, dovremo avere il massimo dell’attenzione”.

Attenzione anche su Calhanoglu, l’odiato ex di turno: “Non so se giocherà, mancano ancora due allenamenti prima della partita. In mezzo ho avuto ottime risposte da tutti. Calhanoglu contro l’Udinese ha fatto un’ottima partita, Vidal è stato fondamentale in Champions, Gagliardini contro l’Empoli è stato tra i migliori in campo, Vecino mi mette sempre in difficoltà e poi ho anche Sensi che sta tornando e che in questo momento meriterebbe più spazio”.