Nuovo stadio, il Comune indica i punti positivi e negativi dell’operazione

La Giunta del Comune di Milano ha espresso il suo parere sul nuovo stadio San Siro. Diversi i punti da rivedere nel progetto

Si continua a parlare del nuovo progetto che riguarda lo stadio San Siro. Lo ha fatto quest’oggi con una nota ufficiale la Giunta Comunale di Milano, che ha espresso il suo parere.

Stadio San Siro
Stadio San Siro (©La Presse)

Si tratta di un importante progetto che prevede sia l’interessamento del Milan che quello dell’Inter. Ecco perché bisogna stare attenti ad ogni minimo particolare senza tralasciare nulla. La Giunta ha stabilito dei paletti con tutti i punti da migliorare per quanto riguarda il piano di lavoro, ma ha anche elencato tutto ciò che di positivo è inserito nel programma.


Leggi anche:


Nuovo San Siro, il parere della Giunta Comunale

Ci sono dei punti che secondo Palazzo Marina vanno rivisti nel progetto inziale che è pervenuto alla Giunta. In particolare va assolutamente rispettato l’indice territoriale di 0,35 mq/mq. Come riporta direttamente la Giunta del Comune di Milano, infatti, “non risulta tecnicamente possibile dimostrare la corrispondenza fra volumetrie aggiuntive indicate e importi stimati”.

Ma ci sono anche delle proposte che sono piaciute molto. Ad esempio il fatto che si tratti di un progetto con tendenza ad utilizzare quello spazio 365 giorni su 365, oppure “la realizzazione di un nuovo impianto sportivo multifunzionale moderno, un nuovo stadio in linea con gli standard internazionali più avanzati che, negli obiettivi dei proponenti, migliorerà il confort degli spettatori e accrescerà la presenza di un pubblico più orientato alle famiglie, con condizioni di sicurezza ed un’offerta di servizi molto più efficienti dell’impianto attuale”.