“Ho rifiutato il Milan”: la rivelazione del centrocampista

Quando il Milan chiama, non sempre i giocatori dicono sì: Maggiore racconta il suo rifiuto.

Giulio Maggiore nella Serie A 2020/2021 è stato protagonista, assieme al suo Spezia, della clamorosa vittoria contro il Milan in Liguria. Un KO davvero inatteso per i rossoneri, che anche in questo campionato non hanno avuto vita facile nella vittoria allo stadio Alberto Picco.

maldini massara gazidis ivan
Paolo Maldini, Frederic Massara e Ivan Gazidis (©LaPresse)

Maggiore, capitano della squadra ligure, a margine di un evento in Liguria ha raccontato che in passato disse no al trasferimento in rossonero: «Ho rifiutato il Milan perché non mi sentivo pronto. Dopo tanti anni di sacrifici, ho preferito finire la maturità».


Leggi anche:


Maggiore, tifoso dell’Inter, disse no al Milan

Era il 2012 e il centrocampista classe 1998 aveva convinto il Milan a inserirlo nel settore giovanile. Ma l’esperienza è durata pochissimo, dato che ben presto ha voluto tornare a casa e rifiutare così la possibilità di crescere nel vivaio rossonero. È tornato allo Spezia e da lì è arrivato fino alla Prima Squadra, divenendone anche capitano.

Maggiore nel febbraio scorso aveva rivelato di essere un grande tifoso dell’Inter e che nel provino con il Milan si presentò nello spogliatoio con l’accappatoio del club nerazzurro. Non il migliore dei biglietti da visita. Ad ogni modo, la sua carriera è proseguita in Liguria ed è felice di cosa ha fatto finora. Il suo sogno è vestire la maglia della Nazionale.