Fiorentina-Milan, ufficiale: è pronto per giocare!

Recupero importante in vista del match del 20 novembre a Firenze tra la formazione viola e quella capolista rossonera.

Manca ancora una settimana piena prima del riavvio del campionato di Serie A, attualmente fermo per la consueta sosta per le Nazionali del mese di novembre.

fiorentina
La Fiorentina (©LaPresse)

Ma in vista di Fiorentina-Milan del 20 novembre prossimo arrivano notizie importanti. In particolare sulla formazione viola guidata dall’ottimo Vincenzo Italiano, avversario ostico soprattutto tra le mura amiche.

I viola dovranno fare a meno per quell’incontro sicuramente di ben tre difensori: saranno squalificati sia Milenkovic che Martinez Quarta, fermati per un turno dal Giudice Sportivo. Out anche il serbo Nastasic, che si è infortunato con la propria nazionale.


Leggi anche:


Italiano sorride: Nico Gonzalez è negativo al Covid

Ma dopo le brutte notizie in difesa, in casa Fiorentina è giunta stamattina una buona novella sempre dall’infermeria e dintorni. La squadra viola recupera un titolarissimo proprio in vista della ripresa.

L’argentino Nico Gonzalez è finalmente risultato negativo al Covid-19. Da diversi giorni l’esterno offensivo era stato costretto all’isolamento domiciliare per la positività al tampone, facendogli così saltare le sfide contro Lazio, Spezia e Juventus.

gonzalez
Nicolas Gonzalez (©LaPresse)

Oggi la notizia della negatività consente a Gonzalez di poter tornare a lavorare con il resto del gruppo. Ci sarà dunque per il match contro il Milan di sabato prossimo, un recupero importantissimo per il 4-3-3 di mister Italiano che punta molto anche sulla agilità dell’argentino.

Nico Gonzalez è stato l’acquisto più costoso della Fiorentina negli ultimi anni. Pagato 22 milioni di euro per strapparlo allo Stoccarda in estate, dopo aver disputato un’ottima Coppa America con la sua Selecciòn. Gonzalez deve ancora dimostrare a pieno il suo potenziale (finora solo 2 reti in campionato) ma le qualità sono sotto gli occhi di tutti. Sarà dunque una bella gatta da pelare per Davide Calabria su quella corsia.