SkyGo, un’importante novità per gli abbonati: tutte le nuove funzioni

Sky implementa un servizio per gli abbonati potenziando le funzionalità per lo streaming dei contenuti trasmessi sui propri canali

Nei giorni in cui sui social e sui forum specializzati, gli appassionati di calcio discutono (con toni anche molto accesi) della possibile decisione di Dazn di togliere la doppia utenza per ogni abbonamento, Sky lancia un’importante novità per i propri abbonati che riguarda proprio la fruizione in streaming dei contenuti.

Sky
(Getty Images)

Dal 10 novembre è attivo il nuovo Sky Go con tutte le funzioni per lo streaming in un unico servizio senza più la precedente distinzione tra la versione base della app e quella Plus che includeva possibilità aggiuntive per gli utenti .

Ora tutti gli abbonati Sky hanno incluse in Sky Go le funzioni Restart, Pausa, Play per stoppare e riprendere la visione di un contenuto in diretta o farla ricominciare dall’inizio se già avviata, il Download and Play per scaricare i contenuti on demand e rivederli anche senza connessione e la possibilità di sincronizzare SkyGo al decoder Sky Q per accedere anche alle registrazioni contenute in quest’ultimo.


Leggi anche


SkyGo, le altre novità per gli abbonati

Con il nuovo SkyGo, viene estesa a tutti gli abbonati la possibilità di associare all’applicazione 4 dispositivi con la possibilità di modificarli semplicemente dall’applicazione stessa oppure tramite il Fai Da Te dell’app-sito My Sky. Al contempo diventa anche più semplice usare SkyGo fin dalla prima installazione. Basta infatti scaricare l’app ed effettuare l’accesso con il proprio Sky ID. Il servizio resta inoltre disponibile in tutti i paesi della UE e anche in Norvegia, Islanda e Lichtenstein.

AC Milan
AC Milan (©LaPresse)

Tramite SkyGo, gli abbonati ai pacchetti Calcio e Sport possono seguire la Serie A (con 3 partite per turno), la Champions League, l’Europa League, la Conference League, il calcio estero (Premier League, Ligue 1, Bundesliga), la Formula 1, la MotoGP, la stagione del tennis (3 tornei Slam, i Masters e altri eventi), il Rugby (Sei Nazioni e altro), il Basket con la NBA, l’Eurolega e le altre coppe europee e il Volley con il campionato di Serie A1 femminile.