Saponara: “Sfida col Milan è speciale, sono un tifoso rossonero”

Le belle parole di Riccardo Saponara, che ha rilasciato un’intervista ai canali ufficiali della Fiorentina in vista del match con il Milan

Sabato, dopo la sosta forzata a causa delle partite delle Nazionali, torna il campionato per il Milan di Stefano Pioli che vuole difendere a tutti i costi la prima posizione in classifica.

Riccardo Saponara
Riccardo Saponara (©LaPresse)

Contro però troverà la Fiorentina, una squadra in salute e arrabbiata dopo la sconfitta di Torino maturata contro la Juventus. La squadra di Vincenzo Italiano dovrà fare a meno della coppia titolare di difensori centrali, vale a dire Milenkovic e Martinez Quarta, entrambi out per squalifica. In forte dubbio anche uno dei loro sostituti, Nastasic.


Leggi anche:


Saponara ricorda: “Seguivo il Milan in trasferta con mio padre”

Saponara è da sempre un tifoso rossonero. Ha anche giocato nel Milan, non riuscendo però ad imporsi. Adesso affronterà la squadra del suo cuore da avversario. Queste le sue parole rilasciate ai canali ufficiali della Fiorentina: “Sono davvero emozionato, nel mio passato c’è tanto Milan”.

Saponara ricorda il suo idolo di sempre: “Ricordo che da piccolo mi ispiravo a Kakà, è sempre stata la mia fonte di ispirazione. Seguivo il Milan in trasferta insieme al mio papà. Adesso però affronterò questi colori, dobbiamo cercare di crescere come collettivo per fare un risultato positivo contro una squadra più forte di noi. Solo così potremo fare un salto di qualità”.