Futuro Alessio Romagnoli: l’annuncio di Raiola

Torna a parlare Mino Raiola. Il noto agente fa il punto sulla situazione Donnarumma. Arriva anche una battuta su Alessio Romagnoli, in scadenza di contratto il prossimo 30 giugno

In questi ultimi giorni si è tanto parlato di Alessio Romagnoli. Il difensore centrale sembrerebbe essersi avvicinato al Milan. Il rinnovo non appare così lontano come poteva sembrare qualche settimana fa. Meglio però non illudersi: Maldini e Massara sono chiamati a trattare con l’agente Mino Raiola.

Mino Raiola
Mino Raiola (©LaPresse)

Come è noto l’ultima esperienza non è data bene e il rischio che si ripeta un nuovo caso Donnarumma resta vivo. Sullo sfondo, in questo caso, non c’è il Psg bensì la Juventus, che potrebbe essere la meta giusta di Romagnoli, soprattutto se dovesse partire de Ligt.

In merito ai due difensori, Mino Raiola, a margine dell’Assemblea IAFA (Italian Association of Football Agent) a Roma, ha tagliato corto con un “ne riparleremo a maggio-giugno“. Bisognerà dunque attendere per capire quale maglia indosserà Romagnoli.


Leggi anche:


Il punto di Raiola

Capitolo Donnarumma: “Sappiamo tutti come finirà questa storia – riporta repubblica.it. – Ci vuole un po’ di pazienza. Sta vivendo una situazione che non ha mai provato da quando ha 16 anni. Solo con il dialogo si risolverà”.

Pogba alla Juve – “Sognare è gratis. Poi vediamo se i sogni diventano realtà. Dicembre è il mese giusto per sognare con Natale e la Befana”.

Rapporto agenti-Fifa – “Infantino dice che bisogna regolamentare il rapporto con gli agenti, ma non sta facendo niente. Le regole della FIFA sono vergognose, con loro non c’è alcun dialogo”.