Calciomercato Milan, un ex obiettivo può finire all’Inter

Jovic, attaccante più volte accostato al Milan, è finito nel mirino dell’Inter.

Quando il club rossonero pensava a un vice di Zlatan Ibrahimovic c’era anche Luka Jovic tra i candidati. Il centravanti serbo era una delle idee della dirigenza, ma poi non si è concretizzato nulla. Nell’ultima estate è arrivato Olivier Giroud, assieme a Pietro Pellegri.

Maldini Paolo
Paolo Maldini (©LaPresse)

Dopo le grandi cose fatte in Germania con l’Eintracht Francoforte, il classe 1997 non è riuscito a ripetersi nel Real Madrid. L’investimento da 63 milioni di euro fatto dai blancos si è rivelato un errore. Carlo Ancelotti ha provato a dargli una chance, ma probabilmente a gennaio il giocatore partirà.


Leggi anche:


Jovic lascia il Real Madrid: l’Inter ci pensa

Jovic
Luka Jovic (©LaPresse)

Jovic ha voglia di giocare e di tornare protagonista. Il suo entourage si sta già muovendo in vista della finestra invernale del calciomercato. Non mancano le squadre interessate all’attaccante, il problema sarà trovare l’accordo completo su formula e cifre con il Real Madrid.

Secondo quanto rivelato da Todofichajes.com, l’Inter avrebbe messo nel mirino proprio Jovic per rinforzare il reparto offensivo. Alexis Sanchez potrebbe partire già a gennaio 2022, pertanto il club nerazzurro sta valutando altri attaccanti per migliorare la squadra di Simone Inzaghi.

Possibile un’operazione in prestito con diritto di riscatto, ma il Real Madrid valuta 35 milioni il cartellino del calciatore e pertanto servirà trattare per raggiungere un’intesa completa dal punto di vista economico. I blancos non vogliono regalare Jovic dopo averlo pagato oltre 60 milioni, però al tempo stesso sanno che il suo prezzo è molto calato da allora.

L’Inter farebbe un buon colpo assicurandosi il serbo, che che ai nerazzurri diede un dispiacere nel 2019 segnando il gol che eliminò dall’Europa League la squadra allora allenata da Luciano Spalletti.