Kjaer: “Si vince e si perde tutti insieme, testa a mercoledì”

L’intervista nel post partita del difensore rossonero Simon Kjaer ai microfoni di Sky Sport. Tanta amarezza ma voglia di ripartire subito

Nelle parole di Simon Kjaer, al termine di Fiorentina-Milan, ci sono tante cose: delusione, amarezza ma anche la convinzione di poter ripartire subito.

Simon Kjaer
Simon Kjaer (©LaPresse)

E’ stata una gara strana quella andata in scena questa sera all’Artemio Franchi di Firenze. Il Milan ha fatto il bello e il cattivo tempo, facendo praticamente tutto da solo: errori ma anche aspetti positivi, da cui riprendere già dalla giornata di domani in vista dell’Atletico Madrid.


Leggi anche:


Le parole di Simon Kjaer

“Il calcio è un gioco degli eroi. Stasera ne abbiamo presi 4 per la prima volta in stagione, fa male, ma vinciamo e perdiamo insieme. Ora dobbiamo impegnarci ed imparare da questa partita, testa a mercoledì”. 

“Nella mia carriera tante volte ho sognato il Milan. In un periodo difficile all’Atalanta ho avuto la possibilità di approdare in rossonero, qui mi diverto”.

“Pioli? Ci ha già parlato. Non succede spesso, ma ci ha detto cose importanti. Dobbiamo migliorare sull’aspetto dei gol subiti, anche se potevamo farne 5 o 6”.