Ibrahimovic nella storia della Serie A, superato Totti: nuovo record

Ennesimo traguardo raggiunto nella sua carriera per Zlatan Ibrahimovic, che supera un record davvero niente male per la Serie A

Seppur sia arrivata una sconfitta questa sera nel match giocato all’Artemio Franchi contro la Fiorentina, Zlatan Ibrahimovic continua a far parlare di se.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©LaPresse)

Lo fa col modo più frequente utilizzato dallo svedese: il gol. Contro i viola ne sono arrivati addirittura due, due e mezzo potremmo dire. Suo il colpo di testa al minuto novantasei che ha centrato l’incrocio dei pali prima che la palla carambolasse su Venuti e finisse in porta per il 4-3 finale.


Leggi anche:


Il record di Ibrahimovic: nessuno come lui

Con i gol messi a segno stasera, Ibrahimovic diventa il calciatore più “anziano” a siglare una doppietta in Serie A. Nessuno prima di lui ci era riuscito a 40 anni compiuti. Ma non finisce qui, perché Zlatan diventa anche il primo giocatore nella top 5 campionati europei negli anni 2000 ad aver fatto due reti nella stessa partita.

Scavalcato un mito come Francesco Totti, ma Ibra senza non essere ancora sazio. Come detto in precedenza, due reti sono anche poche per quello che abbiamo visto contro la Fiorentina. Clamorosa la rete sbagliata nel primo tempo, un’altra rete annullata e l’autogol propiziato di Venuti. Lo svedese con la maglia del Milan continua a togliersi sassolini dalle scarpe e vuole farsi trovare pronto per il match di mercoledì in Champions contro l’Atletico Madrid.