Dalla Spagna: l’attaccante preferisce il Milan all’Inter | Ma c’è un problema

Dalla Spagna giunge notizia sulla decisione di un attaccante di giocare nel Milan, preferito all’Inter.

Il club rossonero potrebbe pensare di prendere un nuovo centravanti nel 2022. Difficile a gennaio, a meno che non parta Pietro Pellegri o ci sia un problema di infortuni, più probabile nella prossima sessione estiva del calciomercato.

Maldini Paolo
Paolo Maldini (©LaPresse)

Tra i vari nomi accostati al Milan in queste settimane, come in passato, c’è Luka Jovic. L’ex Eintracht Francoforte non è riuscito a imporsi nel Real Madrid e vuole andarsene. Nonostante l’addio di Zinedine Zidane e l’arrivo di Carlo Ancelotti, la situazione del serbo classe 1997  non è cambiata.


Leggi anche:


Calciomercato Milan, Jovic preferisce i rossoneri all’Inter

Jovic
Luka Jovic (©LaPresse)

Dalla Spagna è il portale elnacional.cat a confermare che Jovic vuole lasciare il Real Madrid già a gennaio. Ha capito di non avere futuro nella squadra di Ancelotti e vuole cambiare aria. Ha ricevuto richieste della Bundesliga, ma è più attratto dall’idea di approdare in Serie A.

Milan e Inter, scrivono in Spagna, hanno manifestato il loro interesse. Jovic preferisce il club rossonero, che ha un progetto più stimolante a suo avviso. Crede che approdare a Milanello sia l’ideale per tornare a esprimersi a livelli importanti, come fece con l’Eintracht Francoforte. Inoltre, non vuole perdere la convocazione della Serbia per il Mondiale di Qatar 2022.

Il problema è la valutazione del cartellino. Il Real Madrid vuole recuperare parte dei 63 milioni di euro spesi nel 2019. El Nacional scrive che il Milan valuta l’attaccante serbo non più di 20 milioni. I rapporti tra i club sono buoni e c’è anche in ballo il futuro di Brahim Diaz, in prestito al Diavolo  fino al 2023 con diritto di riscatto e contro-riscatto. Vedremo se Jovic sarà oggetto di un nuovo trasferimento sull’asse Madrid-Milano.