Maldini e Gazidis commentano il rinnovo di Pioli: “Creata una famiglia”

Le parole del duo dirigenziale rossonero sul rinnovo di Stefano Pioli arrivato pochi minuti fa. C’è un’aria molto positiva a Casa Milan

E’ arrivata la tanto attesa firma sul contratto per Stefano Pioli. Una firma che significa rinnovo, una firma che dà continuità ad un progetto che va avanti da ormai due anni.

Dirigenza Milan
Dirigenza Milan (©LaPresse)

Un lavoro eccellente quello svolto finora dal tecnico emiliano e che è stato ripagato giustamente dalla società rossonera. Hanno parlato poco fa sia Paolo Maldini che Ivan Gazidis, che si sono dimostrati estremamente soddisfatti per questo accordo con l’allenatore del Milan. Le prime parole di Paolo: “L’emozione è quella di continuare un percorso che ha portato il Milan a portare risultati, sul campo e nelle strategie. L’idea è quella di costruire una squadra vincente nel tempo e competere con le più forti”.

Continua così Maldini, che parla di vera e propria famiglia: “Sì, l’idea di famiglia ha influito molto. Il contratto non è con l’allenatore solo ma anche con l’uomo. C’è sintonia. Ci saranno problemi ma con questa empatia i problemi si risolvono. Troveremo sicuramente giornate meno felici come quelle di oggi ma li risolveremo”.


Leggi anche:


Gazidis: “Il progetto continua. E’ lavoro, non si tratta di sogni”

Dichiarazioni importanti da parte di un componente fondamentale del quadro societario rossonero, vale a dire Ivan Gazidis: “l progetto continua, assolutamente. Ma non è solo per questo, non c’entra solo il calcio, è anche per le persone e per tutto il club. Il nostro è un processo, un passo alla volta. Non è necessario pensare troppo avanti e i sogni. Ora Pioli è andato a Milanello per lavorare e questo è fondamentale per il progresso. Parliamo di lavoro, non di sogni”.