Milan, nessuno come Pioli da quasi 100 anni: l’incredibile dato

C’è un dato in particolare che fa capire al meglio quanto sia stato importante il lavoro di Stefano Pioli fin qui alla guida del Milan

Tanto tuonò che piovve. E’ arrivato in mattinata il tanto atteso rinnovo di contratto da allenatore del Milan per Stefano Pioli, che se l’è assolutamente guadagnato col lavoro e coi risultati.

Pioli e Murelli
Pioli e Murelli (©LaPresse)

Una partenza in campionato come non mai, addirittura meglio della scorsa stagione. Un ritorno in Champions League dopo sette anni con la sua squadra ancora miracolosamente in corsa per il passaggio del turno e l’approdo alla fase ad eliminazione diretta in un giorno a dir poco tostissimo.


Leggi anche:


Pioli, la percentuale di vittorie col Milan è pazzesca: solo un altro meglio di lui

Il dato di cui parliamo si riferisce proprio alla percentuale di vittorie del Milan da quando l’allenatore emiliano è alla guida dei rossoneri. Ha del clamoroso quanto raccolto da OptaPaolo, account Twitter di Stats Perform. Stefano Pioli ha raggiunto una mole di vittorie del 61% dal suo approdo a Milano sponda rossonera. Ben cinquanta vittorie su ottantadue incontri disputati, un qualcosa di estremamente positivo.

Meglio di lui è riuscito a fare solo Lajos Czeizler pensate, addirittura, nel 1930! Questa è l’ennesima conferma di quanto sia meritato il rinnovo di contratto per Pioli. Non vuole fermarsi però il nostro mister, che all’uscita da Casa Milan ha dichiarato di volersi togliere tante altre soddisfazioni proprio come quella di Madrid di qualche giorno fa.