Milan, casting per la difesa: la nuova idea è un argentino!

Secondo quanto riportato da Calciomercato.com, l’ultima suggestione per la difesa dei rossoneri è il giovane centrale del Lens.

Nelle ultime uscite il Milan ha messo in mostra una fase difensiva decisamente da rivedere. Era dal ’98 che i rossoneri non subivano 7 reti in due partite consecutive di campionato.

Facundo Medina
Facundo Medina (©LaPresse)

Pioli è stato costretto a fare a meno di Fiyako Tomori in questi match e la sua assenza ha pesato in maniera incredibile nel rendimento della squadra e nella solidità difensiva. Al suo posto né Gabbia contro la Fiorentina né Romagnoli contro il Sassuolo, sono riusciti a non far rimpiangere il centrale ex Chelsea.

Già da mercoledì l’inglese dovrebbe tornare arruolabile, ma la dirigenza rossonera ha in mente di intervenire sul mercato per rinforzare un reparto che comunque ha dimostrato di fare acqua in caso di alcune assenze. Ecco perché Maldini e Massara sono alla ricerca di un profilo importante da inserire per la retroguardia di Stefano Pioli. Magari proprio un colpo alla Tomori.


Leggi anche:


Milan, l’ultima idea è Facundo Medina

Secondo quanto riportato da Calciomercato.com, l’ultima nome rimbalzato per rinforzare il reparto arretrato dei rossoneri è quello di Facundo Medina, difensore classe ’99 del Lens. Si tratta di un difensore mancino forte fisicamente (184 centimetri) che da ottobre è entrato a far parte del giro della Nazionale maggiore argentina.

Scuola River Plate, dinamico e aggressivo: il suo profilo corrisponde all’identikit del difensore che sta cercando il Milan, ma ovviamente per lui c’è già la fila. Sulle sue tracce si stanno muovendo infatti Atletico Madrid, Marsiglia e Manchester United. Il Lens lo ha prelevato dal Talleres per 3,5 milioni di euro ma nel frattempo, grazie alle ottime prestazioni con il club francese, il suo valore di mercato è cresciuto notevolemente. Medina è uno dei tanti profili citati dal portale di mercato che fa anche i nomi di Bremer, Rudiger, Badè e N’Dicka.