Milan stregato da un talento del Sassuolo | È sfida alle altre big

Grande prestazione ieri del centrocampista del Sassuolo, che è diventato un obiettivo di mercato di tantissime squadre di élite.

Soltanto applausi. La prova di ieri pomeriggio del Sassuolo in casa del Milan ha raccolto consensi e soprattutto ha portato i neroverdi ad un successo meritato e rotondo.

sassuolo
Sassuolo (©LaPresse)

Dopo aver battuto già la Juventus in trasferta qualche settimana fa, la formazione di Alessio Dionisi ha continuato a stupire, confermandosi ‘bestia nera’ del Milan. Fu proprio il Sassuolo l’ultimo club a battere in campionato i rossoneri nella propria tana.

Nel successo di ieri hanno brillato elementi come Scamacca e Berardi, decisivi in zona-gol. Ma non è passata inosservata la prestazione individuale del centrocampista tuttofare di Dionisi, il vero e proprio uomo in più in mezzo al campo.


Leggi anche:


Anche il Milan in corsa per Frattesi, ma non sarà facile

Tra i migliori spicca sicuramente Davide Frattesi, calciatore classe ’99 che è stato recuperato in extremis dal Sassuolo. Infatti la sua precedente squalifica è stata rimossa solo 24 ore prima del match. Un recupero risultato poi determinante.

frattesi
Davide Frattesi (©LaPresse)

Frattesi è una mezzala che ha nella continuità e nella qualità tecnica le sue armi migliori. In molti lo paragonano a Nicolò Barella, non a caso ha già attratto l’interesse di diversi club. Tra questi inevitabilmente anche il Milan.

Come scrive il Corriere della Sera, Milan dunque letteralmente stregato e colpito dalle capacità di Frattesi, che gioca a 22 anni come fosse un veterano. I rossoneri in realtà lo seguono da tempo, visto che gli osservatori di Milanello avevano già carpito le qualità di questo centrocampista.

La concorrenza è a dir poco ampia. Sulle tracce della mezzala romana vi sono praticamente tutti i top-club italiani. L’Inter e la Juventus lo monitorano da tempo, la Roma vorrebbe riportarlo a casa sfruttando il 30% di ricavo sulla futura rivendita. Ed il Napoli c’ha già fatto un pensierino di recente.

Il Milan di Maldini e Massara dovrà mettersi in fila. Possibile che si scateni un’asta nel 2022 per accaparrarsi le prestazioni di Frattesi, che fra l’altro è già in odore di Nazionale maggiore.