Milan, verso Genoa: Pioli riabbraccia Tomori

Le scelte di Stefano Pioli in vista della trasferta di Genova. Il Milan è chiamato a sfidare la squadra di Shevchenko, con le solite assenze

Non c’è tempo per leccarsi le ferite in casa Milan. La squadra di Stefano Pioli si ritroverà stamani a Milanello per preparare la sfida di Serie A contro il Genoa, di domani 1 dicembre.

Tomori e Pioli
Tomori e Pioli (©LaPresse)

Si giocherà allo stadio Marassi e di fronte, Theo Hernandez e compagni si ritroveranno la formazione di Shevchenko. Le emozioni di certo non mancheranno ma servirà uscire dallo stadio con tre punti in tasca, fondamentali per continuare a sognare il tricolore e per rialzare la testa dopo due pesanti ko.

Pioli continuerà a dover fare a meno di pedine importanti come Rebic, Giroud e Calabria. Per l’occasione mancherà anche Alessio Romagnoli, squalificato dopo l’espulsione contro il Sassuolo.

Il mister si può comunque consolare con il recupero di Fikayo Tomori. Anche ieri si è allenato in gruppo e tutto lascia pensare che sarà schierato titolare al fianco di Kjaer.

Serve ritrovare solidità difensiva e l’inglese è sempre più indispensabile per questo Milan. Sugli esterni è pronto a tornare dal primo minuto Kalulu, sulla destra, con Theo Hernandez sulla sinistra. Tra i pali chiaramente ancora Mike Maignan.


Leggi anche:


Torna Tonali

Difficilmente ci sarà turnover, con Pioli che dovrebbe puntare sui migliori. Ecco così che a centrocampo si rivedono Sandro Tonali e Franck Kessie. Sulla trequarti, nonostante le ultime difficoltà, spazio ancora a Saelemaekers, Brahim Diaz e Rafael Leao. La carta da giocarsi per Pioli è rappresentata da Rade Krunic che potrebbe far rifiatare uno dei tre.

Attenzione però a Junior Messias, che potrebbe finalmente avere una possibilità. I veri dubbi, dunque, sono sulla trequarti. In avanti Zlatan Ibrahimovic sarà chiamato a stringere i denti. Serve assolutamente portare a casa i tre punti e lo svedese non potrà tirarsi indietro.

Milan (4-2-3-1): Maignan, Kalulu, Kjaer, Tomori, Theo; Kessie, Tonali; Saelemaekers, Krunic(Brahim Diaz), Leao; Ibrahimovic.