Krunic: “Due sconfitte non cambiano nulla, sogniamo lo scudetto”

Le parole di Rade Krunic per Sportmediaset dopo la bella vittoria contro il Genoa. Il bosniaco crede nella vittoria dello scudetto 

Una vittoria assolutamente preziosa quella conquistata ieri sera dal Milan a Marassi. Uno 0-3 netto contro il Genoa dell’ex Shevchcenko e che allontana i fantasmi che sembravano aleggiare sulla squadra dopo la sconfitta contro il Sassuolo.

Rade Krunic
Rade Krunic (©LaPresse)

In campo per tutti i 90 minuti c’è stato Rade Krunic, che è stato protagonista di una prestazione degna di nota. Quantità e qualità sulla fascia destra, con la fiducia di Stefano Pioli destinata a crescere sempre più.


Leggi anche:


Intervistato ai microfoni di Sportmediaset, il centrocampista bosniaco ha parlato del rendimento suo personale e di quello della squadra: “Mi sento uno che si può adattare a tutto quello che vuole il mister. Non è facile giocare tante partite a sinistra e poi spostarsi a mediano, in una partita non è semplice e ci vorrebbero 2-3 partita… Ma io mi trovo bene e sono sempre disponibile a fare quello che c’è bisogno per la squadra”.

Infine Krunic si è detto fiducioso sulla possibilità per il Milan di vincere lo scudetto: “Noi dobbiamo continuare a fare ciò che abbiamo fatto sino ad adesso; non possiamo pensare dopo due sconfitte che sia tutto svanito. Ieri abbiamo conquistato una bella vittoria, sabato abbiamo un’altra possibilità per vincere contro una squadra ostica, davanti ai nostri tifosi. Sogniamo lo Scudetto e speriamo di fare come fatto contro il Genoa”.