Donnarumma non ha rimpianti: “Al Psg vogliono vincere”

Nuova intervista a Donnarumma, che ha rilasciato delle dichiarazioni a France Football. Ha parlato della scelta di andare a Parigi

Ancora dichiarazioni da parte di Gianluigi Donnarumma, che ancora una volta è tornato sulla sua decisione di lasciare il Milan per approdare in Ligue 1 al Paris Saint-Germain.

Donnarumma e Messi
Donnarumma e Messi (©LaPresse)

Le difficoltà iniziali di questa avventura per il portiere della Nazionale sono state evidenti a tutti. Non è facile psicologicamente per lui giocarsi il posto da titolare con Keylor Navas. Insieme al suo agente Mino Raiola aveva anche pensato di lasciare già la capitale francese, mentre secondo una indiscrezione uscita ieri Leonardo lo avrebbe portato a Parigi solo per fare un dispetto all’estremo difensore costaricano.


Leggi anche:


Ecco cosa ha detto Donnarumma a France Football tornando al suo approdo in maglia parigina: “Quando mi ha chiamato il PSG non ho esitato a firmare, sapevo che mi seguivano da tempo. Mi hanno letteralmente sedotto dalla loro voglia incessante di farmi sottoscrivere il contratto, in questo modo hanno dimostrato di volermi al più presto nella loro famiglia. Mi ha colpito anche l’ambizione del club, la voglia che hanno di vincere sempre”.