Milan, il sogno si complica: situazione capovolta, l’allenatore cambia idea

Il talento della trequarti sembrava vicino all’addio, ma le scelte dell’allenatore stanno probabilmente ribaltando la situazione! Sfuma il sogno per il Milan?

Se c’è un nome che ha fatto sognare i tanti tifosi rossoneri in ottica mercato, è certamente quello di Hakim Ziyech. Il talento marocchino non ha mai trovato lo spazio sperato al Chelsea, nonostante il club avesse investito sul suo acquisto circa 40 milioni di euro.

Maldini, Massara e Gazidis
Maldini, Massara e Gazidis (©LaPresse)

Ed ecco che già la scorsa estate, Ziyech si è trovato vicinissimo alla cessione. Diversi i club interessati a lui, tra cui il Milan. Maldini e Massara hanno trattato l’acquisizione del marocchino durante i dialoghi, poi andati a buon fine, riguardanti Fikayo Tomori e Tiemouè Bakayoko. 

L’idea della dirigenza milanista era quella di prelevare il calciatore in prestito con diritto. Ma il Chelsea, osso duro degli affari, ha fatto gran muro forte della volontà di voler subito monetizzare dalla cessione di Ziyech.

Il trequartista è quindi rimasto a Londra, sicuro di non avere comunque un posto di rilievo tra le gerarchie di Tuchel. Sino a qualche giorno fa, il nome di Hakim ha continuato ad infiammare le voci di mercato. Secondo diverse fonti rinomate, Borussia Dortmund e Barcellona sarebbero pronti a scommettere su di lui.

Dell’interesse del Milan si è saputo ben poco, anche se Maldini e Massara continuano a monitorare la situazione attorno al calciatore. Ma se Ziyech sembrava vicino all’addio al Chelsea, qualcosa di fondamentale fa pensare che non sia più così.


Leggi anche:


Ziyech, altro che addio: in campo nelle ultime 5 gare

Le considerazioni e le scelte di Thomas Tuchel sembrano aver subito un netto cambio di rotta. Se prima Hakim Ziyech era quasi sempre fisso in panchina, o comunque giocava qualche spezzone di gara una volta tanto, adesso la situazione sembra esser cambiata.

Ziyech Hakim
Hakim Ziyech (©LaPresse)

Infatti, il tecnico tedesco ha impegnato il marocchino in 9 delle ultime 10 gare giocate. E in due di queste Hakim è andato a segno. Un gol lo ha realizzato contro il Malmö in Champions League il 2 novembre, e l’altro contro il Watford l’1 dicembre. Inoltre, Ziyech non neanche dispensato dal fornire preziosi assist: ben 4 nelle ultime 9 gare giocate. 

Numeri e presenze che fanno pensare che nella mente di Tuchel qualcosa sia cambiato. Forse, Hakim Ziyech può essere davvero fondamentale in questo Chelsea. Le chiamate del tecnico Thomas parlano chiaro, e allontanano le tante voci di mercato.