Ribaltone contro il Milan: l’Udinese cambia

Dopo la sfida contro il Liverpool ci sarà da affrontare alla Dacia Arena, l’Udinese, per la diciassettesima giornata di Serie A. Un avversario che non vive un momento facile e che potrebbe presentare un’assenza importante

Non è tempo per pensare all‘Udinese. Il Milan stasera è atteso dal match contro il Liverpool. Un match atteso troppi anni per farsi distrarre da altro. Stefano Pioli e i suoi giocatori vogliono fare l’impresa. Vogliono vincere e qualificarsi agli Ottavi di finale di Champions League. Serve, come è noto, anche un risultato positivo nel match tra il Porto e l’Atletico Madrid.

Gotti
Gotti (©Lapresse)

C’è dunque tempo per pensare al campionato. Il Milan lo farà da domani mattina, quando metterà nel mirino il club friulano. I rossoneri vogliono mantenere la vetta della classifica e per farlo servirà vincere perché l’Inter corre forte.

Di fronte ci sarà un avversario, l’Udinese, che non sta attraversando un momento brillante: la vittoria manca da un mese e nelle ultime partite sono arrivati solo due punti.

L’assenza di Pereyra si sta facendo sentire e contro il Milan mancherà anche lo squalificato Samir e molto probabilmente l’infortunato Becao.


Leggi anche:


Possibile esonero

Ma l’assenza più sorprendente potrebbe essere quella di Luca Gotti. Il tecnico 54enne è finito nel mirino per gli scarsi risultati e un esonero non può essere scartato. Oggi può essere una giornata decisiva. In caso di allontanamento attenzione al nome – come sottolinea MondoUdinese – di Stankovic, contatto anche dalla Sampdoria.