Champions, alla fine esulta Simeone: “Non abbiamo mai pensato al Milan”

Le parole un po’ al veleno del tecnico dell’Atletico Madrid al termine della gara col Porto che è valsa la qualificazione agli ottavi

E alla fine ce l’ha fatta, il Cholo Simeone. E’ riuscito a qualificarsi agli ottavi di finale di Champions League passando come seconda nel raggruppamento del Milan.

Simeone
Simeone (©LaPresse)

Vittoria per 3-1 ad Oporto, al termine di una gara a dir poco incandescente: risse, pugni, schiaffi e gol arrivati solamente nella ripresa (ben due nei minuti di recupero). Gara terminata in dieci contro dieci in pieno stile Colchoneros (non che la squadra di Pepe sia da meno). Le parole al termine del match del tecnico dell’Atletico esprimono gioia, ma i riferimenti alle altre squadre non sono mancati.


Leggi anche:


Ecco cosa ha detto Simeone nel post gara contro il Porto: “E’ stata una giornata meravigliosa. Anche i nostri giovani in Youth League si sono qualificati, e la loro vittoria ci ha caricati ancor di più. Ricorderemo questa gara come la partita della vita in Champions League. E’ successo di tutto: espulsioni, gol e poi, soprattutto, non abbiamo pensato minimante al risultato del Milan, almeno noi”.