Tomori: “Sono ancora frustrato. Farò in modo che non accadrà più” – FOTO

Il difensore si è voluto scusare con i tifosi per l’errore in occasione della seconda rete del Liverpool. I tifosi lo hanno però subito rincuorato.

La sconfitta di ieri contro il Liverpool non è ancora andata giù ai tifosi rossoneri, ma non solo. Lo stesso Fiyako Tomori, autore di un grave errore in occasione del gol dell’1-2 di Origi, non si dà pace.

Tomori
Tomori (©LaPresse)

Il difensore inglese aveva portato in vantaggio la squadra rossonera nel primo tempo su sviluppi da calcio d’angolo, illudendo tutti quanti. Pochi minuti dopo il pari di Salah e nel secondo tempo la rete dell’1-2 del belga Origi nata da un errore in disimpegno dell’ex Chelsea che perde il pallone al limite dell’area e favorisce il vantaggio dei Reds. Tomori ha voluto scusarsi pubblicamente per l’errore e ha manifestato tutto il suo dispiacere e la sua delusione in un post sul proprio profilo Instagram. Queste le sua parole: “Sono ancora frustrato con me stesso e arrabbiato per la squadra. Imparerò da quell’errore e lavorerò sodo per assicurarmi che non accada di nuovo”.


Leggi anche:


Il centrale rossonero ha poi aggiunto: “Sono molto orgoglioso, però, di aver segnato il mio primo gol in Champions League a San Siro per il Milan. Ora abbiamo il resto della stagione per garantire che questo club torni al suo posto la prossima stagione e per rendere questa stagione memorabile”. Tomori è stato subito rincuorato dai tifosi rossoneri che hanno ribadito il loro affetto per l’ex Chelsea.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fikayo Tomori (@fikayotomori)