Milan, l’avversario agli ottavi di Coppa Italia: quando si gioca

Definito l’avversario del Milan negli ottavi di finale di Coppa Italia in programma a gennaio 2022 in gara unica

Come da tradizione, a metà dicembre, spazio alla Coppa Italia con i match di secondo turno che definiscono il tabellone degli ottavi di finale, momento in cui entrano in gioco le otto teste di serie del torneo ovvero le prime otto classificate dello scorso campionato di Serie A.

Genoa Salernitana
(La Presse)

A definire l’avversario del Milan è stato il match tra Genoa e Salernitana vinto dai rossoblu di Shevchenko per 1-0 con gol di Ekuban al 76′. Per l’ex attaccante rossonero, quella odierna è la prima vittoria da allenatore dei rossoblu dopo il suo arrivo al posto dell’esonerato Ballardini. Sheva, dunque, tornerà per la prima volta da avversario a San Siro. Il suo ritorno era atteso per il prossimo aprile quando Milan e Genoa si sfideranno nel match di ritorno in campionato.

Coppa Italia, quando si giocano gli ottavi

Gli ottavi di finale di Coppa Italia si disputeranno tra l’11-12 e il 18-19 gennaio 2022 con il calendario che sarà definito alla conclusione dei match di secondo turno prevista per giovedì prossimo. Il programma della Coppa Italia influirà altresì sul calendario della Serie A e sulla distribuzione delle partite nei turni a ridosso degli ottavi. Nella scorsa edizione, il Milan ha affrontanto e sconfitto il Torino agli ottavi con epilogo ai calci di rigore dopo lo 0-0 nei 120′ di gioco.


Leggi anche


Shevchenko
Shevchenko (©LaPresse)

Milan, il possibile incrocio ai quarti di finale

Nella parte di tabellone in cui sono presenti Milan e Genoa è stato definito anche l’altro ottavo di finale ovvero quello tra la Lazio e l’Udinese. Le vincenti di questi due match si affronteranno nel quarto di finale in programma tra il 9 e il 10 febbraio. Alla stregua degli ottavi, anche i quarti si disputeranno in gara unica con eventuali supplementari e calci di rigore. Nella scorsa edizione del torneo, il Milan è stato eliminato proprio ai quarti dall’Inter con il ko per 2-1. Decisivo il gol di Eriksen su punizione nel match passato alla storia per la rissa tra Ibrahimovic e Lukaku.