Milan, doccia fredda sul mercato: “Difficile faccia acquisti a gennaio”

Il parere del noto giornalista, molto attento alle questioni del calcio italiano, sembra tagliare le gambe ai desideri rossoneri.

In molti si attendono almeno un colpaccio da parte del Milan nella sessione di mercato di riparazione. Quanto meno in difesa dove mancherà Simon Kjaer per tutto il girone di ritorno.

Maldini Massara Frederic
Frederic Massara e Paolo Maldini (©LaPresse)

I più ottimisti a gennaio pronosticano anche un rinforzo nel reparto d’attacco, dove Ibrahimovic a parte non sembrano esservi alternative sane e continue in questo frangente.

A spegnere gli entusiasmi c’ha pensato Ivan Zazzaroni, direttore del Corriere dello Sport. Il noto giornalista, molto informato sulle cronache relative alla Serie A italiana, non crede che il Milan sarà protagonista a gennaio prossimo.


Leggi anche > Sky – Theo Hernandez ancora influenzato: domattina la decisione


Secondo Zazzaroni, il Milan non avrebbe né il bisogno materiale né le risorse per fare la voce grossa sul mercato invernale: “Il Milan ormai non ha più l’impegno delle coppe europee. Sono convinto che la rosa a disposizione di Pioli sia adatta per giocarsi il solo campionato di Serie A. In questo momento non ci sono condizioni per fare mercato, difficile vedere nuovi acquisti a gennaio“.

Attenzione però; il parere del direttore del Corsport si basa soprattutto su questioni di opportunità. Ovvero che il Milan di Pioli, fuori ormai dalla Champions, non avrebbe bisogno di innesti per giocarsi solo il campionato. Ma Paolo Maldini, in quanto direttore dell’area tecnica, ha fatto chiaramente intendere come un vice-Kjaer arriverà di certo. Così come il Milan valuterà anche altre occasioni sul mercato, sia in entrata che in uscita.