Milan-Inter, derby per il 16enne! E’ il nuovo Van Persie

Milan e Inter sono sulle tracce di un giovanissimo centravanti, che sta già mettendo in mostra grandissime qualità tecniche.

Nei piani del Milan non c’è soltanto l’acquisto immediato di elementi pronti per la prima squadra di Stefano Pioli. Ma si tiene sempre d’occhio il mercato dei giovani prospetti.

pejcinovic
Dzenan Pejcinovic (©Getty Images)

E’ noto da tempo come l’area scouting rossonera sia sempre molto attiva e presente sul campo internazionale. Il capo osservatore Geoffrey Moncada è considerato un fuoriclasse in questo ambito.

Da qualche tempo i talent-scout del Milan avrebbero messo gli occhi su un giovanissimo centravanti, di nazionalità tedesca. Il quale però è finito nello stesso momento anche nelle grinfie dei rivali dell’Inter.


Leggi anche:


Mancino naturale e gol a raffica: ecco il bomber del futuro

Si può scatenare dunque un derby di mercato in direzione Germania. Dove milita e splende il 16enne Dzenan Pejcinovic, attaccante classe 2005 che gioca nelle giovanili dell’Augsburg.

Un talento di cui si parla già da mesi, viste le qualità tecniche sopra la media. Ma soprattutto per i numeri incredibili ottenuti finora con l’Under 17 del suo club e con le selezioni giovanili tedesche.

Pejcinovic vanta 10 gol in 10 incontri disputati nel campionato allievi, oltre a 7 reti segnate nelle tre presenze con l’U-17 tedesca. Secondo quanto riporta Calciomercato.com sarebbe già finito nel mirino delle milanesi.

Il Milan sogna il colpaccio ‘juniores’ per trovare così l’erede di Ibrahimovic. Ma in realtà il paragone migliore è con Robin van Persie, ex centravanti olandese di grande livello a cui Pejcinovic somiglia molto. Mancino naturale, fisico già sviluppato, tecnica da fantasista. Un attaccante totale che farà parlare di sé.

Altro fatto che lo rende un pezzo pregiato di mercato è la scadenza del suo contratto. A giugno 2022 Pejcinovic si potrà liberare dall’Augsburg a parametro zero. Inutile dire che si scatenerà un’asta per questo gioiello del calcio tedesco, con Milan ed Inter in prima linea. Ma occhio alle solite ‘big’ di Bundesliga: sicuramente Bayern Monaco e Borussia Dortmund non staranno a guardare.