Spalletti e il gol annullato a Kessie: “Regola chiara, di cosa si parla?”

Spalletti in conferenza stampa è stato interpellato sul gol annullato a Kessie in Milan-Napoli.

Anche se sono passati alcuni giorni dal big match di San Siro, il dibattito rimane aperto sulla rete non convalidata a Franck Kessie nel finale. Nell’ambiente rossonero prevale la convinzione che non ci fosse alcuna irregolarità.

Spalletti Luciano
Luciano Spalletti (©Getty Images)

Tutto ruota attorno alla posizione di Olivier Giroud, che era in netto fuorigioco. Ma era un offside passivo o attivo? Attivo, stando a chi ha deciso e a molti che hanno valutato l’episodio dando ragione all’interpretazione dell’arbitro Davide Massa. Anche se le discussioni restano aperte, sia Milan che Napoli ormai pensano alla prossima partita di campionato.


Leggi anche:


Spalletti sul gol non convalidato a Kessie

Luciano Spalletti nella conferenza stampa alla vigilia di Napoli-Spezia è stato nuovamente interpellato sul gol annullato a Kessie e ha risposto nella seguente maniera: «A caldo per qualcuno c’è stato un fuorigioco particolare, si sono accesi un po’ di dubbi nel dibattito. Però a freddo tutti, compresi gli organi istituzionali dell’AIA, hanno confermato che si tratta di una regola UEFA e FIFA e si sono espressi in maniera unanime. Se qualcuno vuole restare a caldo, è una scelta sua. La situazione è chiara, per cui non capisco di cosa si parli».

Spalletti non ha alcun tipo di dubbio: la decisione dell’arbitro Massa è stata corretta. Il fatto che anche dall’AIA sia arrivato un giudizio positivo sulla scelta del fischietto di Milan-Napoli lo convince ancora di più del fatto che non vi sia stato alcun tipo di errore. Ad ogni modo, ormai la partita è superata e non si può tornare indietro.

La squadra campana si è presa i 3 punti e affronterà lo Spezia al San Paolo galvanizzata dal successo ottenuto a San Siro. Quella di Stefano Pioli dovrà utilizzare la delusione per il KO in casa al fine di reagire e fare risultato a Empoli.