Milan, l’agente ammette: “Gli piace l’Italia”

Il Milan segue l’attaccante che sta facendo molto bene in Ligue 1. E c’è l’apertura del procuratore per un futuro anche in Italia.

Non sarà probabilmente una priorità sul mercato di gennaio. Ma di certo la dirigenza del Milan sta cominciando a valutare anche un futuro innesto in attacco.

Lille-Wolfsburg
Lille-Wolfsburg (©LaPresse)

L’età anagrafica ormai non verdissima di Ibrahimovic e Giroud, gli infortuni di Rebic e la situazione traballante di Pellegri (in prestito) sembrano suggerire un intervento almeno a giugno prossimo.

Tra i tanti profili seguiti dal club rossonero, c’è anche un sorprendente centravanti che attualmente milita nella Ligue 1 francese. Un campionato dove si sta imponendo alla grande. Ma il suo futuro sembra portarlo altrove.


Leggi anche:


Addio al Lille a fine stagione: l’ammissione dell’agente

Il calciatore in questione è il canadese Jonathan David. Ovvero uno dei giovani attaccanti più sorprendente d’Europa. Dopo gli exploit in Belgio con il Gent, si sta esprimendo alla grande alla sua seconda stagione nel Lille.

david
Jonathan David (©LaPresse)

David piace a molti top club. Tra questi sicuramente anche il Milan, che avrebbe bisogno di un calciatore con le sue caratteristiche: ancora giovane, rapido, con tanta tecnica e senso del gol spiccato.

Un futuro in Italia per David non è stato affatto smentito dal suo agente Nick Mavramaras, ai microfoni del podcast So Soccer: “Jonathan è uno dei migliori attaccanti al mondo. La sua testa è sul Lille, ma posso dire che questa sarà la sua ultima stagione nel club francese. Costo? Non so dirlo, dev’essere il Lille a fare il prezzo”.

Ma dove finirà David? Ecco l’idea del procuratore: “La Premier League ovviamente sarebbe un’opzione importante per lui. Ma lo vedo bene anche in Liga spagnola. Ma non dobbiamo escludere nulla, anche un approdo al PSG, ci piace pure la Serie A italiana dove è nel mirino di alcune big”.

Il Milan, ma anche i rivali dell’Inter, sono sulle tracce del canadese da tempo. David sta confermando tutte le sue qualità da bomber, essendo l’attuale capocannoniere della Ligue 1. Un calciatore letale, che sa essere più decisivo di Mbappé o Messi.