Coppa d’Africa, non solo Kessie: i 23 “italiani” in partenza

Tutti i calciatori del campionato italiano convocati per la Coppa d’Africa 2022 e dunque pronti a lasciare l’Italia per un mese.

Sta facendo molto discutere la decisione di FIFA e CAF di far disputare regolarmente la Coppa d’Africa 2022. Decisione ormai presa e definitiva, nonostante la pandemia in atto.

coppa africa
La Coppa d’Africa

I club internazionali sono preoccupati, sia per i chiari rischi di contagio (visti i viaggi intercontinentali) sia per la forzata assenza per circa un mese dei propri calciatori. La competizione africana si disputerà in Camerun dal 9 gennaio al 6 febbraio prossimi.

Come riferisce la Gazzetta dello Sport saranno ben 23 i calciatori che lasceranno il campionato italiano per dirigersi in Africa a disputare la competizione, ovviamente convocati dalle rispettive selezioni.


Leggi anche:


Milan, Napoli e Roma le squadre più penalizzate

Come è noto, il Milan perderà ufficialmente per circa un mese ben tre calciatori. Il 3 gennaio prossimo Franck Kessie, Ismael Bennacer e Fode Ballo-Touré partiranno da Milanello raggiungendo il ritiro delle proprie Nazionali.

Tutti e tre militano in selezioni che puntano al successo. La Costa d’Avorio di Kessie e l’Algeria di Bennacer hanno disputato non a caso l’ultima finale di Coppa d’Africa, nel 2019 (vinta dagli algerini). Da non sottovalutare pure il Senegal di Ballo-Touré.

Le squadre di Serie A più penalizzate assieme al Milan saranno Napoli e Roma. Gli azzurri perderanno ben 4 calciatori, come Osimhen che nonostante le fratture al viso è stato chiamato dalla Nigeria. Oltre a lui partiranno Koulibaly (Senegal), Ounas (Algeria) e Anguissa (Camerun). La Roma invece saluterà elementi meno ‘titolari’ come Diawara (Guinea), Darboe (Gambia) e Felix (Ghana).

 Ecco la lista dei 23 ‘italiani’ in partenza per Camerun 2022:

ALGERIA:Bennacer (Milan), Ounas (Napoli);

CAMERUN: Anguissa (Napoli), Hongla (Verona);

COSTA D’AVORIO: Kessie (Milan), Boga (Sassuolo), Akpa Akpro (Lazio), Traoré (Sassuolo);

GAMBIA: Barrow (Bologna), E. Colley (Spezia), O. Colley (Sampdoria), Darboe (Roma);

GHANA: Felix Afena-Gyan (Roma);

GUINEA: Diawara (Roma);

MALI: Coulibaly (Salernitana);

MAROCCO: Amrabat (Fiorentina);

NIGERIA: Osimhen (Napoli), Ola Aina (Torino);

SENEGAL: Ballo-Touré (Milan), Keita Baldé (Cagliari), Koulibaly (Napoli), Mbaye (Bologna);

TUNISIA: Kechrida (Salernitana).