Milan, trattativa col Psg: la richiesta che non convince Maldini

Secondo quanto riferito da Loic Tanzi di Rmc Sport, la trattativa fra i rossoneri e il Psg è bloccata sulla formula: i francesi non lo cedono in prestito.

Continua il casting del Milan per il difensore centrale che andrà a sostituire l’infortunato Kjaer. Il danese resterà fuori per tutta la stagione e Stefano Pioli ha bisogno di un elemento di sicura affidabilità da affiancare a Tomori e a Romagnoli per i prossimi mesi.

Maldini e Leonardo
Maldini e Leonardo (©LaPresse)

In questi giorni si sono fatti tanti nomi e probabilmente se ne faranno ancora. Maldini sta vagliando tutte le possibili alternative punta a trovare la miglior occasione in rapporto qualità-prezzo. Le opzioni rimangono due: andare a prendere un usato sicuro senza spese ingenti, puntando su un giocatore di esperienza; oppure anticipare un colpo in prospettiva e assicurarsi un difensore giovane anche per i prossimi anni.

Nelle ultime ore però sembra che il Diavolo stia cercando di puntare su un profilo in particolare e sta mirando in Ligue 1. Come anticipato da Gianluca Di Marzio sono stati avviati i contatti con il club proprietario del cartellino, e ora arrivano anche conferme dalla Francia, dove fanno però sapere che c’è un ostacolo nella trattativa.


Leggi anche:


Il Psg non cede Diallo in prestito

Il giornalista francese Loic Tanzi di RMC Sport ha fatto il punto sulla trattativa fra i rossoneri e il Psg per il Abdou Diallo. Secondo quanto riferito da Tanzi, l’intoppo dell’operazione sta nella formula del trasferimento. Da una parte infatti il club parigino vorrebbe cedere il 25enne a titolo definitivo, dall’altra invece il Milan vorrebbe l’ex Borussia Dortmund in prestito. Maldini vorrebbe infatti evitare un esborso economico per il cartellino.

Diallo è un centrale forte fisicamente, che all’occorrenza sa anche giocare da mediano. Il classe ’96 è a Parigi da due anni e mezzo ma in questa stagione sta giocando poco e sta cercando più minutaggio. Vedremo se Milan e Psg riusciranno a trovare un’intesa.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)