Newcastle scatenato! Maxi-offerta per l’obiettivo del Milan

Il Newcastle United dei nuovi proprietari arabi vuole stupire tutti sul mercato. E punta anche un nome in orbita Milan.

Senza alcun dubbio la società calcistica europea da cui ci si aspetta di più a gennaio è il Newcastle United. La squadra inglese è attesa alla prima vera sessione di mercato con la nuova proprietà al comando.

newcastle
La dirigenza del Newcastle (©Getty Images)

I ‘Magpies’ sono stati acquisiti alcuni mesi fa dal fondo arabo PIF, guidato dal manager saudita Yasir Al-Rumayyan. Per patrimonio e capacità di investimento, il Newcastle è diventato di fatto il club più ricco e facoltoso al mondo.

Vista la posizione delicata di classifica, a gennaio il Newcastle dovrà intervenire sul mercato in maniera concreta e decisa. La stampa inglese già parla di diversi obiettivi di rilievo sulla lista della spesa dei proprietari arabi.


Leggi anche:


Pronti 30 milioni di sterline per il difensore

Come detto, tanti i nomi accostati al Newcastle per la sessione invernale. Dall’ipotesi Isco, passando per alcune vecchie conoscenze del nostro calcio come Aubameyang, Cavani o Digne, fino al romanista Veretout. Sono tantissime le presunte trattative che la proprietà PIF vuole mettere in piedi.

Ma nella giornata odierna il tabloid inglese Daily Mail ha parlato di un’offerta pronta per un calciatore nel mirino del Milan da tempo. Il Newcastle è pronto all’assalto per Sven Botman, difensore olandese del Lille che è considerato anche un obiettivo primario e concreto della squadra di Pioli.

Sven Botman
Sven Botman (©LaPresse)

I bianconeri sono pronti a versare 30 milioni di sterline (attualmente più di 35 milioni di euro) per accaparrarsi Botman e convincere il Lille a lasciar partire il classe 2000 già nei prossimi giorni. Un’offerta che sbaraglierebbe la concorrenza, anche quella del Milan, che vuole provare a prendere Botman con un prestito oneroso.

La palla passa anche al calciatore olandese. Botman dovrà decidere se sposare un progetto ricco, ma attualmente poco prestigioso, come quello del Newcastle. Oppure andare a competere per lo Scudetto in Italia scegliendo la proposta del Milan. Non è da escludere però che Maldini possa virare su altri nomi per il vice-Kjaer.