Agustin Alvarez al Milan, il Penarol spiega: “Una condizione per comprarlo”

Dal Sud America giunge una conferma importante sul futuro di uno degli attaccanti più interessanti del momento.

C’è anche Agustin Alvarez tra le giovani punte che il Milan sta monitorando in questi mesi. Il talento del Penarol ha colpito in positivo gli osservatori rossoneri e potrebbe essere una soluzione per il futuro.

Agustin Alvarez milan
Agustin Alvarez in pressing su Felix Torres (©LaPresse)

Il 2021 è stato un grande anno per il 20enne attaccante, che ha totalizzato 23 gol e 5 assist in 40 partite tra Primera Division e Copa Sudamericana. Le sue prestazioni non sono state ignorate dalle squadre europee, ce ne sono parecchie che hanno già avviato dei contatti per capire costi e fattibilità dell’operazione.


Leggi anche:


Calciomercato Milan, Agustin Alvarez rimarrà ancora al Penarol: arriva la conferma

Nonostante più società si siano interessate, sembra che Agustin Alvarez sia destinato a rimanere al Penarol almeno fino a giugno. Lui stesso ha dichiarato che resterà a Montevideo fino a metà 2022, anche se non ha escluso che l’operazione per la sua cessione si possa definire già a gennaio con il trasferimento che poi si concretizzerebbe solo in estate.

A confermare le parole del calciatore è arrivato anche Eduardo Zaidensztadt , vicepresidente del Penarol. Interpellato da Sport890, ha chiarito la situazione del talento uruguayano: «È un dato di fatto che Alvarez non si trasferirà a gennaio. Se qualcuno vuole comprarlo, la condizione è che giochi il primo semestre dell’anno al Penarol».

Agustin Alvarez non si muove da Montevideo per la prima metà del 2022. C’è la possibilità di acquistare prima il cartellino, ma lasciando il giocatore al Penarol fino a giugno. Vedremo se qualche club europeo deciderà di “bloccare” subito il calciatore oppure se tutto verrà rinviato all’estate.