Milan, un dirigente può lasciare: è richiesto in Ligue 1

L’esperienza lavorativa di Moncada in rossonero potrebbe interrompersi: alcuni rumors lo danno di ritorno in Ligue 1.

Molti meriti per le recenti campagne acquisti del Milan sono andati a Paolo Maldini e Frederic Massara, ma non bisogna scordare Geoffrey Moncada. Il capo-scout francese con i suoi collaboratori dà un contributo importante nel segnalare giocatori che possono essere utili al progetto.

Casa Milan AC
Casa Milan, la sede rossonera in via Aldo Rossi (©LaPresse)

Moncada è stato voluto fortemente in rossonero da Ivan Gazidis, che aveva apprezzato moltissimo il suo lavoro al Monaco. Ha “solo” 35 anni, ma già un’esperienza di alto livello. È stato lui a scoprire Kylian Mbappé e a portarlo nel Principato. Ha fiuto per i giovani talenti e per questo rappresenta una figura perfetta per ciò che il fondo Elliott vuole fare a Milano.


Leggi anche:


News Milan, Moncada verso il ritorno al Monaco?

Le qualità di Moncada sono molto apprezzate e sembra che il Monaco stia pensando di riprenderselo. Stando a quanto riportato da AreaNapoli.it, il club monegasco lo vorrebbe come nuovo direttore sportivo. C’erano già stati dei contatti con il Lione, adesso c’è un’altra possibilità di tornare a lavorare in Ligue 1.

Paul Mitchell, attuale ds del Monaco, potrebbe lasciare il Principato dopo che l’esonero dell’allenatore Niko Kovac è stato praticamente decretato. L’ex dirigente sportivo di Southampton, Tottenham e Lipsia era stato accostato proprio al Milan quando sembrava che Ralf Rangnick dovesse approdare in rossonero.

Moncada a Milano è felice e lavora bene con la coppia Maldini-Massara, però bisognerà vedere se vacillerà di fronte a un’eventuale offerta del Monaco per ricoprire la posizione di direttore sportivo. Nel Principato è stato prima video-analyst e poi capo-scout, potrebbe fare un nuovo step nella sua carriera.