Tonali, anche “Tuttosport” conferma: il Milan tratta il rinnovo!

Il calciatore rossonero ha da poco scelto un nuovo procuratore, così da poter anche valutare un nuovo contratto col Milan.

Oltre a pensare al mercato estivo, il Milan dovrebbe anche cominciare ad accelerare su un altro fronte. Quello relativo ai rinnovi contrattuali dei calciatori più importanti.

tonali
Diaz e Tonali (©LaPresse)

Tralasciando la questione a dir poco impossibile di Franck Kessie, che continua a sparare cifre altissime per poter rinnovare, il Milan valuta il prolungamento di altri elementi.

Uno di questi è Sandro Tonali. In realtà il centrocampista classe 2000 ha attualmente un contratto in essere piuttosto lungo (fino al giugno 2026), ma potrebbe essere ritoccato a breve, come premio per le sue prestazioni.


Leggi anche:


Milan in contatto col nuovo agente di Tonali

La svolta per il rinnovo di Tonali sarebbe avvenuta da poche settimane, ovvero quando il centrocampista ha ufficializzato il cambio di procuratore. L’ex Brescia ha mollato l’agenzia di Beppe Bozzo per legarsi alla GR Sports, che vede l’agente Giuseppe Riso come membro primario. Anche altri due rossoneri come Pietro Pellegri e Daniel Maldini sono legati a questa società di procura sportiva.

Ottimi dunque i rapporti tra il Milan e Riso. Come scrive Tuttosport arrivano conferme sulla presunta trattativa per il rinnovo ed adeguamento contrattuale di Tonali. Una questione tutt’altro che impellente, ma che il club rossonero intende affrontare con una certa sicurezza nel 2022.

L’idea è quella di allungare il contrato di almeno un anno, fino al 2027, ed ovviamente donare a Tonali uno stipendio maggiore. Attualmente il centrocampista percepisce 1,2 milioni netti più bonus. Il Milan intende premiare il giovane, che in estate accettò una decurtazione dell’ingaggio così da favorire il suo riscatto a titolo definitivo dal Brescia.

Possibile che lo stipendio di Tonali venga rialzato fino a 2 milioni netti annui, un ingaggio decisamente adeguato per un calciatore titolare come lui. Oltre a Tonali, col nuovo anno il Milan vuole accelerare per blindare anche altri elementi, come Theo Hernandez, Ismael Bennacer e Rafael Leao.