Maglie Milan 2022-2023, prime indiscrezioni: spunta una sorpresa – FOTO

Arrivano le primissime immagini delle maglie Milan per la stagione prossima, quella 2022-2023, sempre prodotte da Puma.

Non è ancora iniziato il girone di ritorno del campionato in corso, ma in casa Milan si sta già lavorando per programmare la stagione a seguire. Non soltanto sul mercato, ma anche con questioni più interne.

Stemma Milan
Il logo Milan (foto AC Milan)

Infatti il club rossonero, in collaborazione con lo sponsor tecnico Puma, sta per approvare il design e la forma delle divise da gara per la stagione 2022-2023. Ormai è consuetudine per i grandi club lavorare alle nuove maglie in largo anticipo, così da poterle presentare già nel finale del torneo in corso.

In queste ore il portale Footyheadlines.com, tra i più informati sulle divise di tutti i club internazionali, ha lanciato le primissime indiscrezioni in tal senso.


Leggi anche:


I colori delle nuove maglie: novità sulla ‘terza’

La notizia, almeno dalle indiscrezioni appena fuoriuscita, è che non ci saranno grandissime novità a livello cromatico nella prima e seconda maglia da gioco prodotte da Puma.

L’azienda tedesca, che veste il Milan dal 2018, punta molto sulla tradizione. La divisa casalinga dovrebbe essere molto classica, confermando le colorazioni attuali: un misto tra nero e tango red. Ma con una differenza: la maglia della stagione in corso ha una prevalenza di rosso come base, mentre l’anno venturo tornerà ad essere più scura sullo sfondo.

La seconda maglia, ovvero quella da trasferta, sarà ugualmente classica. Base bianca con elementi di rosso, ma dovrebbe cambiare il design generale. Quest’ultimo è però ancora tutto da scoprire perché dipenderà dallo stile che adotterà Puma con la nuova stagione.

maglia milan
Maglie Milan 2022-23 (foto Footyheadlines)

Novità invece per la terza maglia. Non sarà più nera, come nella stagione attuale, bensì il Milan adotterà una colorazione più particolare. Una sorta di verde militare più chiaro, esattamente un mix tra “dark green moss e spring moss”. Effetto cromatico che ricorda vagamente la terza divisa della stagione 2016-2017 (firmata Adidas), anche se in quel caso la base era su un verde petrolio con bardature neve sulle maniche.