Niente Milan, ci prova la Fiorentina! Contatti con il club

Secondo quanto riportato da Daniele Longo di Calciomercato.com, sul giovane attaccante del Pisa si sta muovendo la Fiorentina.

In questi giorni è corsa all’affare sul mercato. I vari club stanno valutando eventuali operazioni in entrata, sia per l’immediato che anche per il prossimo futuro.

Vincenzo Italiano
Vincenzo Italiano (©LaPresse)

Le società si stanno infatti muovendo per anticipare tutti sul tempo per la prossima stagione, cercando di trovare l’accordo con i calciatori in scadenza, o comunque destinati a cambiare aria in estate. Per quanto riguarda l’attacco c’è un nome che intriga molti in questi mesi. Ovvero quello di Lorenzo Lucca, giovanissimo attaccante del Pisa che sta facendo grandi cose in Serie B dall’inizio del campionato.

Sei reti messe a segno fino ad ora per il centravanti alto due metri che tanto ricorda Toni. Le grandi di Serie A hanno messo gli occhi su di lui e tra queste c’è anche il Milan, con Paolo Maldini che lo ha visionato più di una volta. Negli ultimi giorni però i media parlavano di un cambio di strategia da parte della società rossonera, che potrebbe a questo punto decidere di puntare su un altro prospetto italiano, già di sua proprietà. Potrebbe infatti fare ritorno alla base Lorenzo Colombo, ora in prestito alla Spal. Per Lucca infatti ora non ci sono incontri in programma, e stando alle ultime, c’è un altro club che sta facendo sul serio.


Leggi anche:


La Fiorentina si muove per Lucca

Secondo quanto riportato da Daniele Longo, sul giocatore si sta muovendo ora con concretezza la Fiorentina di Rocco Commisso, che deve ovviamente cominciare a cautelarsi per la probabile partenza di Dusan Vlahovic. Il giornalista di Calciomercato.com specifica che la valutazione da cui parte il Pisa è di circa 10 milioni di euro e che sulle tracce del ragazzo c’è anche la Juventus. Anche i bianconeri sono infatti alle prese con dei possibili cambiamenti nel reparto avanzato, nonostante la situazione Morata sembri essere rientrata. E’ lo stesso a Longo a confermare che il Milan non è attualmente orientato ad aprire trattative per il classe 2001.