Milan, il difensore dal Malmö | Trattativa confermata!

Sembra che il Milan abbia accelerato per un difensore svedese. Una pista a sorpresa rispetto ai nomi che si fanno da giorni.

Da giorni i nomi accostati al Milan per il nuovo rinforzo in difesa sembrano principalmente i soliti. Si parla di Sven Botman del Lille come primo obiettivo di Maldini e compagnia. Ma anche del francese Abdou Diallo come jolly e prima alternativa, ormai in uscita dal PSG.

Malmo-Juve
Malmo-Juventus (©LaPresse)

Le suddette piste, ideali e di alto livello che siano, hanno un grosso difetto. Appaiono entrambe troppo costose per le casse rossonere, visto che il Milan a gennaio 2022 non sembra in grado di fare investimenti economici di rilievo. Il Lille chiede almeno 30 milioni per il cartellino di Botman, mentre il PSG ne vuole 20 per Diallo. In entrambi casi è da escludere la partenza in prestito.

Per questo motivo sembra possibile come Paolo Maldini sia tornato su un vecchio pallino, già osservato dai talent-scout milanisti nel recente passato. Si tratta di un talento in grande spolvero in Svezia, nelle fila del Malmö. La squadra dove, per intenderci, è cresciuto calcisticamente Zlatan Ibrahimovic.


Leggi anche:

Vuoi rimanere sempre aggiornato sul Milan? Seguici su Telegram!


Il padre del difensore rivela: “Il Milan lo vuole, ha accelerato la trattativa”

Il calciatore in questione è il 22enne Anel Ahmedhodzic. Ovvero un classe ’99, come detto già seguito ed apprezzato dal Milan, che è ormai punto fermo della difesa del Malmö. Giovane, talentuoso ma con una buona esperienza internazionale, visto che vanta già diverse presenze da titolare in Champions League.

Ahmedhodzic Dybala
Paulo Dybala e Anel Ahmedhodzic (©LaPresse)

A confermare l’interesse più che concreto del Milan è stato il padre Mirsad. Quest’ultimo ha rilasciato dichiarazioni interessanti al giornale bosniaco Reprezentacija nella giornata odierna: “Molti club si sono interessati ad Anela. Tra questi c’è anche il Milan, che dalla giornata di martedì ha accelerato. I contatti con il Malmö sono avviati.

Dunque il Milan pare davvero interessato ad Ahmedhodzic, come rinforzo per la sessione invernale di gennaio. Ma non mancano le concorrenti: “Ci sono anche il Brentford, un club tedesco, poi due francesi. Tutto è possibile – ha ammesso il padre del 22enne – Parlando con lui ho capito che gradisce l’Italia. Poteva finire all’Atalanta l’estate scorsa, ma non è arrivato l’accordo. Ora può succedere di tutto”.

Anel Ahmedhodzic è nato in Svezia ma ha chiare origini bosniache. Non a caso, dopo aver debuttato nella selezione scandinava, ha scelto di giocare per la Nazionale della Bosnia-Herzegovina seguendo le radici familiari. Il suo contratto con il Malmö scadrà a dicembre 2023 ed attualmente viene valutato intorno ai 10 milioni di euro.