Dall’Inghilterra, Milan in prima fila per l’attaccante | Sfida a Lazio e Juventus

Secondo le notizie filtranti dall’Inghilterra, il Milan è uno dei club più interessati all’attaccante. Il suo contratto è vicinissimo alla scadenza, ma la concorrenza è infinita..

Se è vero che il Milan non farà chissà quali sacrifici in questa sessione di mercato, è altrettanto vero che si sta muovendo concretamente in vista dell’estate. Pare che il ruolo sul quale Maldini e Massara stanno ragionando maggiormente è quello dell’attaccante.

Maldini, Massara, Gazidis
Maldini, Massara, Gazidis (©LaPresse)

A giugno, molto probabilmente, sarà necessario dare una svolta al reparto. C’è necessità di svecchiare la batteria dei centravanti, che con Ibrahimovic e Giroud, nonostante l’immensa qualità, non regala grandi certezze (soprattutto dal punto di vista fisico). È più facile pensare ad una permanenza in rossonero di Olivier.

Si sa, Zlatan non appenderà facilmente gli scarpini al chiodo, e non a caso si parla già di un ipotetico rinnovo sino al 2023. Da capire se il Milan concederà realmente il prolungamento. A 40 anni suonati, il gigante di Malmoe dovrà prima o poi fermarsi. Più che incerta anche la situazione legata a Pietro Pellegri: giovane si, ma con guai fisici forse maggiori rispetto a Ibra e Giroud.

Il baby attaccante sembra già ai margini del progetto, e il Milan sta addirittura ragionando se rispedirlo in Francia a gennaio. Insomma, attualmente l’attacco di Pioli è coperto, ma a giugno? Maldini e Massara sembrano pronti al gran investimento per l’estate. Regalare al mister un centravanti di spessore. Tanti i nomi sul tavolo: dal sogno Vlahovic alla suggestione Julian Alvarez.

Ma non solo! Secondo notizie filtranti dall’Inghilterra, il Milan è tra i club più interessati alla punta del Liverpool.


Leggi anche:


Liverpool, Origi via a giugno: quanta concorrenza!

Sky Sports UK ha fatto sapere che tre club di Serie A sono molto interessati al cartellino di Divock Origi. Il belga ha un contratto con il Liverpool in scadenza a giugno, e sta già riflettendo su quale potrà essere la sua prossima destinazione. Sembra non ci siano speranze di una permanenza tra le fila dei Reds, dato che lo spazio concessogli da Klopp è stato minimo.

Attenzione, però, perchè il Liverpool potrebbe esercitare la clausola del rinnovo automatico legato alle presenze da titolare ad inizio stagione. Divock è sicuramente un attaccante di razza, la cui carriera però è stata tanto altalenante. A detta del media inglese, il calciatore è pronto al riscatto, e preferirebbe il trasferimento in un club Premier League. 

C’è la possibilità che lasci Liverpool già a gennaio. La dirigenza dei Reds valuta il suo cartellino 12 milioni di euro, e in Inghilterra West Ham, Crystal Palace e Wolverhampton avrebbero già fatto i primi sondaggi. Ma, come dicevamo, anche diversi club di Serie A si sono mossi per lui. Tra questi (secondo fonti inglesi) c’è appunto il Milan, che appare tra i più interessati, ma non è l’unico.

Anche Lazio, Atalanta e Juventus nutrono un forte gradimento per il belga classe 1995. A giugno, Divock Origi potrebbe rappresentare una gran bella occasione a costo zero. Ma chissà che l’attaccante non lasci Liverpool già in questa sessione di mercato.