Quanti rigori ha sbagliato Ibrahimovic in carriera e con il Milan

Ibrahimovic non sta avendo un buon rapporto con i calci di rigore: vediamo quante volte ha sbagliato dagli 11 metri.

Se c’è una cosa che non sta funzionando in Zlatan Ibrahimovic nella sua seconda esperienza al Milan è tirare i penalty. Anche contro la Roma ha fallito, facendosi respingere la conclusione da Rui Patricio nel recupero finale della partita.

Ibrahimovic Zlatan
Zlatan Ibrahimovic sbaglia il rigore in Milan-Roma (©Getty Images)

Con quello commesso giovedì sera a San Siro, il centravanti svedese è arrivato al quinto errore negli ultimi sette rigori calciati. Non è un caso che abbia accettato che Franck Kessie sia il primo rigorista della squadra di Stefano Pioli, anche se a volte ha preso lui il pallone per tirare dagli 11 metri. In Milan-Roma l’ivoriano non c’era e comunque il risultato era ormai in cassaforte, quindi ha voluto provare a riscattarsi. Purtroppo, ha fallito.


Leggi anche:


Ibrahimovic ha un punto debole

Ibrahimovic nel corso della sua carriera ha avuto complessivamente un buon rapporto con i calci di rigore, avendone segnati 87. Sono invece 17 quelli che ha sbagliato, di cui ben 6 da quando è tornato a vestire la maglia del Milan.

Ibrahimovic rigore

Andiamo a vedere tutti i penalty che Zlatan ha fallito.

  • Roma-Inter 0-1 del 20 settembre 2006: parato da Doni.
  • Cesena-Milan 2-0 dell’11 settembre 2010: palo.
  • Svezia-Moldavia 2-1 del 29 marzo 2021: parato da Namasco.
  • Olympiacos-PSG 1-4 del 17 dicembre 2013: parato da Roberto.
  • Tolosa-PSG 2-4 del 23 febbraio 2014: parato da Boucher (poi Ibra segna sulla respinta).
  • Stade Reims-PSG 2-2 dell’8 agosto 2014: parato da Placide.
  • PSG-Guingamp 3-0 del 22 settembre 2015: parato da Lossl.
  • Liechtenstein-Svezia 0-2 del 9 ottobre 2015: parato da Jehle.
  • PSG-Manchester City 2-2 del 6 aprile 2016: parato da Hart.
  • Manchester United-Bournemouth 1-1 del 4 marzo 2017: parato da Boruc.
  • Los Angeles Galaxy-Sporting Kansas City 7-2 del 16 settembre 2019: parato da Melia (poi Ibra mette in rete)
  • Milan-Cagliari 3-0 del 1° agosto 2020: parato da Cragno.
  • Inter-Milan 1-2 del 17 ottobre 2020: parato da Handanovic (poi Ibra fa gol).
  • Milan-Sparta Praga 3-0 del 29 ottobre 2020: alto dopo aver scheggiato la traversa.
  • Milan-Hellas Verona 2-2 dell’8 novembre 2020: parato da Silvestri.
  • Bologna-Milan 1-2 del 30 gennaio 2021: parato da Skorupski (poi Rebic fa gol).
  • Milan-Roma 3-1 del 6 gennaio 2022: parato da Rui Patricio.

In totale sono 7 i rigori sbagliati dal bomber scandinavo con la maglia rossonera. Il primo errore è avvenuto proprio nella partita del suo esordio milanista in campionato a Cesena, quando la quadra allora allenata da Massimiliano Allegri venne incredibilmente sconfitta 2-0 (Bogdani-Giaccherini) dalla neopromossa allo stadio Dino Manuzzi. Poi fu infallibile fino al trasferimento al PSG. Sono 20 i penalty che ha realizzato solo con il Milan, l’ultimo il 18 gennaio 2021 contro il Cagliari a San Siro.